La Fiorentina affonda il Milan e ora il Napoli può allungare

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sette gol, due gol ciascuno per Vlahovic e Ibrahimovic. E’ successo davvero di tutto al Franci dove la Fiorentina batte il Milan per 4-3 e impone la prima sconfitta della stagione ai rossoneri di Pioli.

Ancora una volta Italiano riesce ad imbrigliare Pioli. E ora la gara tra Inter e Napoli diventa determinante per il campionato: una vittoria degli azzurri significherebbe il primo allungo, quella dell’Inter riporterebbe i nerazzurri in corsa e riaprirebbe il campionato.

Sembrano partire meglio i rossoneri, che al 5′ troverebbero il vantaggio con Ibrahimovic, se non fosse per una posizione di fuorigioco dello stesso svedese. L’equilibrio pero’ lo rompono i viola al quarto d’ora, dopo tre corner consecutivi conquistati: Tatarusanu si lascia sfuggire una palla che sembrava ormai controllata, Gabbia non spazza via il pericolo e Duncan e’ lesto ad approfittarne mettendo dentro l’1-0. I

    l Milan pero’ reagisce e tra il 20′ e il 21′ porta due pericoli dalle parti di Terracciano, con Tonali e Leao che vengono respinti dal portiere locale. Il portoghese, in particolare, e’ il piu’ attivo dei suoi e ci prova un altro paio di volte senza fortuna, anche se la chance piu’ grande per il pareggio del Milan ce l’ha Ibra al 42′. Il gigante rossonero pero’ fallisce da due passi un colpo di testa su cross di Kjaer.

    La Fiorentina si salva e prima del riposo raddoppia con una perla di Saponara, che piazza un destro a giro dove Tatarusanu non puo’ davvero arrivare, dando uno schiaffo morale importante alla squadra di Pioli. Ad inizio ripresa i rossoneri provano con carattere a rimettere in piedi la gara, ma al 60′ arriva addirittura il tris viola ad opera di Vlahovic, che sembra poter mettere in ghiaccio la partita.

    Ma cosi’ non e’, perche’ in cinque minuti l’intramontabile Ibrahimovic firma la sua doppietta personale che rimette clamorosamente in corsa il Milan. Nel finale, pero’, un’ingenuita’ di Theo Hernandez regala a Vlahovic (servito da Nico Gonzalez) la doppietta personale e il poker alla Fiorentina, che chiude i conti e festeggia una vittoria pesantissima. All’ultimo respiro e’ inutile lo sfortunato autogol di Venuti dopo la traversa colpita da Ibrahimovic.



    LIVE NEWS

    Terremoto a Pozzuoli, sono 207 i nuclei familiari sfollati

    Campi Flegrei sono 1123 i sopralluoghi alle abitazioni nel...
    DALLA HOME

    Oroscopo di oggi 30 maggio 2024

    Oroscopo di oggi 30 maggio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile): Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato, pronto ad affrontare qualsiasi sfida ti si presenti. È un buon momento per iniziare nuovi progetti o per portare avanti quelli già avviati. Le...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE