Campania, ” è il nuovo progetto di valorizzazione territoriale realizzato dall’Associazione Terre di che sarà presentato mercoledì 10 novembre, alle ore 12,00, in modalità on line sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/TerrediCampania.

L’idea nasce in risposta alla chiusura dei luoghi della cultura, di cui i musei sono da sempre i principali rappresentanti, verificatasi a seguito degli eventi pandemici da -19. In tale contesto è emersa sempre più la tendenza, da parte dei luoghi della cultura, all’utilizzo di sistemi innovativi, afferenti il più delle volte alla vasta offerta di strumenti digitali oggi disponibile, utili a garantire il perdurare della loro fruizione.

ADS

Pur ritenendo che tali innovativi sistemi mai potranno sostituire la fruizione personale e diretta dei luoghi della cultura, siano essi musei o altri siti di interesse, è indubbio che l’emersione e la conseguente affermazione di nuovi modelli di frequentazione e visita degli stessi, appaia come una sfida quanto mai attuale.

Pertanto, l’Associazione Terre di Campania, che sin dalla sua fondazione è attivamente impegnata nella realizzazione concreta di progetti di promozione e valorizzazione dei luoghi della cultura della nostra regione, con particolare attenzione ai musei, ha inteso promuove la realizzazione del progetto “Campania, virtual museum tour”.

L’iniziativa ha previsto la realizzazione di cinque video documentari dedicati a cinque musei campani, uno per ciascuna provincia, pensati per garantire un’esperienza di fruizione digitale dei musei selezionati e dei territori che li ospitano. Nella realizzazione dei video sono stati coinvolti i direttori dei musei, guide abilitate, esperti e divulgatori, che hanno illustrato le collezioni, raccontato il territorio e condiviso curiosità e aneddoti sui reperti più significativi.

LEGGI ANCHE  Napoli, oggi grande folla sul Lungomare

I video sono disponibili gratuitamente sulla piattaforma web https://www.campaniavirtualtour.it/, anche in lingua LIS, la quale accoglierà, nel prossimo futuro, nuovi video dedicati ad altri luoghi di cultura della nostra regione. Il progetto “Campania, virtual museum tour” è stato finanziato dalla Regione Campania, Direzione Generale per le politiche culturali e turismo UOD 50.12.01 “Promozione e Valorizzazione dei Musei e delle Biblioteche”.



Ho lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ho avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ho curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

Quinto appuntamento per la rassegna ‘Libri in Giro’

Notizia precedente

Franceschini: ‘La Carta di Sorrento ha qualità e spessore’

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..