Badanti casertani uccisi: rito abbreviato per il ristoratore assassino

SULLO STESSO ARGOMENTO

San Marco Evangelista. Il ristoratore Giampiero Riccioli accusato dell’omicidio dei due badanti Alessandro Sabatino, 40 anni di San Marcellino, e Luigi Cerreto, 23 anni di San Marco Evangelista è capace di intendere e volere e quindi di stare in giudizio. Per il consulente nominato dal gup Andrea Migneco del tribunale di Siracusa, inoltre, lo stato psicologico in cui si trova il ristoratore non sarebbe incompatibile con il regime carcerario al quale è sottoposto.

Una conclusione categorica quella a cui è giunto il professor Eugenio Aguglia per il quale Riccioli “simulava di stare male”. Smontata, dunque, la tesi dei difensori dell’imputato che avevano chiesto di verificare la tenuta mentale del loro assistito dopo le conclusioni cui era giunto un perito di parte che aveva evidenziato “l’incapacità” ad affrontare il processo. Ed invece il processo va avanti.

Nel corso dell’udienza la difesa di Riccioli, all’esito della nuova perizia, ha formalizzato la richiesta di rito abbreviato.



    Dei due ragazzi si persero le tracce nel maggio del 2014 ma il loro corpo venne rinvenuto solo nel febbraio 2021 nella villa di Riccioli, figlio dell’anziano che i due assistevano, in contrada Tivoli, ad una decina di chilometri da Siracusa. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti Alessandro e Luigi vennero legati con delle fascette, fatti inginocchiare e sparati in testa. Una vera e propria esecuzione.

    Dopo il delitto vennero sepolti nel giardino della villa in un punto su cui poi venne realizzato un barbecue in muratura. Secondo la Procura, i due badanti avevano denunciato i maltrattamenti del figlio nei confronti del padre. Questo provocò forti dissapori che per gli inquirenti sarebbero il movente del delitto.


    Torna alla Home


    Giovedì 18 aprile alle ore 19.00 si terrà un reading al tramonto sul belvedere del Monte Echia con una lettura pubblica della dichiarazione europea sulla ciclabilità che ad inizio mese il Consiglio, la Commissione e il Parlamento europeo hanno firmato. Si tratta di un passo storico che segna per la...
    Anche all'aperto diventa sempre più difficile fumare. A Torino e Milano sono state introdotte nuove regole che limitano la possibilità di accendere una sigaretta in presenza di altre persone o in determinati luoghi. Torino: Divieto di fumare all'aperto a meno di 5 metri da altre persone, senza il loro consenso esplicito. Il...
    Il Museo del Calcio Andrea Fortunato è lieto di annunciare l'arrivo di un nuovo pezzo d'eccezione nella sua collezione già ricca di storia e gloria calcistica. Nella prestigiosa sala tra le maglie dei grandi campioni, si unisce ora un nuovo gioiello: la maglia di Kylian Mbappé, l'attaccante fenomeno del...
    Durante la trasmissione "Si Gonfia la Rete" su Radio CRC, Raffaele Auriemma ha rilasciato alcune dichiarazioni esplosive riguardanti l'allenatore Antonio Conte e il suo possibile arrivo al Napoli nella prossima stagione: "Il fatto che Conte abbia contattato Ciro Ferrara per fare il suo secondo, ovunque andrà, significa che si...

    IN PRIMO PIANO