Estrae un coltello dalla tasca, taglia in due il tronco del piccolo e porta via indisturbato l’arbusto.

L’appropriazione indebita dell’ è stata filmata da un cittadino, che ha assistito alla scena dalla propria auto in sosta, al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

ADS

Il video è stato reso noto dallo stesso consigliere che lo ha segnalato l’accaduto alle forze dell’ordine.

“Abbiamo inviato il filmato alle forze dell’ordine sperando si riesca ad individuare il soggetto in questione anche se il filmato non è molto nitido. Ad esempio non si riesce a distinguere se il protagonista dell’episodio sia una persona adulta che si porta via l’ per chi sa quale motivo, oppure se si tratti di un giovane che magari sta accumulando legname per il cippo di Sant’Antuono di gennaio. A proposito di questo fenomeno, noi lo combattiamo da anni avendo ottenuto anche dei risultati in quanto, rispetto agli anni passati, c’è stata una significativa riduzione ma il fenomeno è ancora esistente e bisogna continuare a combatterlo. Al di là dei motivi non è questo il modo di trattare e devastare il verde pubblico, non è questo il modo di appropriarsi dei beni della comunità.”– lo ha dichiarato il Consigliere Borrell



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Napoli: vigili in azione a Fuorigrotta e Poggioreale contro l’abbandono dei rifiuti

    Notizia precedente

    San Felice a Cancello, ritrovato il cadavere dell’anziano

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..