Cronaca Napoli

Napoli, i vigili scoprono allaccio abusivo alla fogna: scattano le denunce

I vigili di Napoli, a seguito di segnalazioni, hanno svolto attività d’indagine grazie alle quali hanno potuto constatare l’esistenza di uno scarico abusivo in fogna.



vigili allaccio abusivo
Foto archivio




Gli agenti del reparto di tutela ambientale della polizia locale di Napoli a seguito delle segnalazioni effettuate da alcuni cittadini residenti nella zona dei Ponti Rossi, hanno svolto attività d’indagine grazie alle quali hanno potuto constatare l’esistenza di uno scarico abusivo in fogna.

Gli agenti della Municipale sono riusciti a risalire a un grande condominio di via Santa Maria ai Monti i cui residenti, senza alcuna autorizzazione, si erano allacciati abusivamente alla rete fognaria pubblica senza curarsi del fatto che quell’ingente immissione dei reflui fecali avrebbe cagionato seri disturbi agli edifici sottostanti.

Gli agenti hanno richiesto l’intervento del personale tecnico dell’Abc il quale, risalendo da valle a monte la rete di raccolta delle acque nere, ha constatato l’abuso.

Rintracciato l’amministratore del condominio, gli agenti hanno provveduto a notificargli gli atti relativi alla sanzione prevista per l’immissione illecita in fogna, irrogandogli una sanzione amministrativa pari a 500 euro oltre alla sanzione accessoria dell’obbligo del ripristino dello stato dei luoghi ovvero della rimozione delle immissioni abusive e, pena la chiusura della condotta idrica per l’intero condominio, la contestuale realizzazione di un impianto fognario a norma.

Google News

Debora Villa torna a teatro

Notizia precedente

Presentata la stagione del Teatro Delle Arti

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..