Trianon Viviani: Tosca e la scena di Femminile plurale

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

La cantante Tosca e le donne di Forcella sono le protagoniste della prossima settimana di programmazione del Trianon Viviani – teatro della Canzone napoletana.

Dopo il successo dell’inaugurazione di stagione, il cartellone, firmato da Marisa Laurito, propone un doppio appuntamento tra musica e teatro: giovedì 28 e venerdì 29 ottobre, alle 21, andrà in scena Sirene, signore e signorine, performance del progetto speciale la Scena delle Donne – Percorsi teatrali con le donne a Forcella, ideato e curato da Marina Rippa per f.pl. femminile plurale; sabato 30 e domenica 31 ottobre, sempre alle 21, l’atteso concerto di Tosca, Morabeza in teatro.

Nelle atmosfere di colore e calore di un immaginario salotto sudamericano, Tosca interpreta dal vivo i brani del suo ultimo album, Morabeza, spingendosi oltre i confini della propria ricerca musicale e portandoci in giro per il mondo con lingue e sonorità diverse.



    Accompagnata dai suoi musicisti, l’eclettica artista regalerà al pubblico del Trianon Viviani un concerto in cui proporrà anche i brani contemporanei e meno recenti dell’area musicale latina compresa tra il Centro e il Sud dell’America.

    ‘Sirene, signore e signorine’, è una performance nella quale si racconta, attraverso il vissuto di ciascuna, la storia di donne che hanno avuto a che fare con la città di Napoli. Sono figure leggendarie, mitologiche e figure reali.

    Artiste, sante, regine, donne colte o del popolo, studiate e incarnate a seconda della “corrispondenza” con se stesse. Così si incontrano, tra le tante, Diana De Rosa, Adriana Basile, Giovanna I d’Angiò, Maria d’Avalos, la sirena Parthenope, Bernardina Pisa, santa Restituta, la Madonna delle scarpette e quella bruna del Carmine, Maria Lorenza Longo e Maria Paris.

    Figure femminili spesso dimenticate, non tutte napoletane di nascita, ma che hanno fatto della città la loro patria di elezione, immaginate di passaggio al teatro Trianon Viviani a raccontarci di loro, del tempo vissuto, di un pezzo di storia che spesso non si conosce.

     


    Torna alla Home


    Si è spento a Roma all'età di 88 anni Italo Ormanni, magistrato di lungo corso e figura di grande spessore culturale. Noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "Forum", Ormanni ha dedicato la sua vita alla lotta contro la criminalità e alla valorizzazione del patrimonio...
    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Centrato un '5' che vince 129.050,31 euro. Il jackpot per il prossimo concorso sale 92.800.000 euro. Questa la combinazione vincente del concorso di oggi del Superenalotto: 9, 18, 65, 70, 75, 87. Numero Jolly: 53. Numero SuperStar: 81. Queste le quote del...
    Secondo quanto emerso da un incontro in Prefettura a Bologna, serviranno circa tre mesi per svuotare l'acqua dalla centrale idroelettrica di Bargi sul lago di Suviana, situata nell'Appennino tosco-emiliano. Il prefetto Attilio Visconti ha dichiarato che, se tutto procede come previsto, lo svuotamento potrebbe avvenire entro la fine di luglio,...
    Eseguito dal prof. Giovanni Muto, medico campano, si tratta della prima cistectomia radicale in paziente mono-rene, con asportazione del tumore per via vaginale, mediante il robot Hugo A Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti. Per la prima volta al mondo è...

    IN PRIMO PIANO