Lo Spalletti furioso: dopo la Croazia lo sfogo del ct contro ‘spie’ e critiche

Il commissario tecnico della Nazionale italiana, Luciano Spalletti, ha...

Pompei, 19enne accoltellato alla festa delle scuole superiori: denunciato un coetaneo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Pompei. Un 19 enne di Agerola e’ stato accoltellato con cinque fendenti nella serata di ieri, durante un party organizzato da istituti scolastici superiori di Angri.

PUBBLICITA

E accaduto a Pompei intorno alle ore 21, quando si sono radunati circa 2 mila giovanissimi in un terreno di via Civita Giuliana nei pressi dei binari della Circumvesuviana. L’ospite musicale era il giovane rapper napoletano Samuray Jay.

In poco tempo si e’ creato il caos in via Nolana, per i numerosi veicoli diretti alla zona di Civita Giuliana, dove si teneva il raduno. In strada centinaia di minorenni si avvicinavano a piedi verso il luogo della festa, quando e’ circolata voce dell’accoltellamento.

Nonostante la presenza di una pattuglia della polizia. Non si è potuto scongiurare la tragedia sicuramente in un luogo non adatto a eventi del genere e non si capisce come si sia potuto dare l’autorizzazione di uno spettacolo senza la minima misura di sicurezza.

Il 19enne accoltellato per i soliti futili motivi è stato accompagnato all’ ospedale “San Leonardo” di Castellammare di Stabia, dove ha riferito che non c’ è stata una lite all’ origine del ferimento ed ha fatto identificare il suo accoltellatore.

Si tratta di un coetaneo, che nel frattempo si era presentato spontaneamente ai carabinieri per raccontare l’accaduto. Il ferito e’ stato medicato per quattro ai glutei e una alla schiena che ha sfiorato i polmoni. Non e’ in pericolo di vita.

(la foto è tratta dalle storie Instagram di Samurai Jay)


googlenews
facebook
I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE