Pedofilia, Francia. Papa Francesco: ‘Questo è il momento della vergogna’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Papa Francesco nel corso dell’udienza generale, in merito ai casi di pedofilia avvenuti dal 1950 a oggi nella Chiesa francese aggiunge: “Risultano, purtroppo, numeri considerevoli”.

“Questo è il momento della vergogna”, tuona papa Francesco nel corso dell’udienza generale, in merito al rapporto sugli abusi sessuali avvenuti dal 1950 a oggi nella Chiesa francese e da cui, aggiunge, “risultano, purtroppo, numeri considerevoli”.

“Desidero esprimere alle vittime la mia tristezza il mio dolore per i traumi che hanno subito – dice Bergoglio – e anche la mia vergogna, la nostra vergogna, la mia vergogna per la troppo lunga incapacità della Chiesa di metterli al centro delle sue preoccupazioni assicurando loro la mia preghiera. E prego, preghiamo insieme tutti, a te Signore la gloria a noi la vergogna: questo è il momento della vergogna. Incoraggio i vescovi, i superiori religiosi e voi cari fratelli a condividere questo momento e continuare a compiere tutti gli sforzi affinché drammi simili non si ripetano.

    Esprimo ai sacerdoti di Francia vicinanza e paterno sostegno davanti a questa prova che è dura, ma è salutare. Invito i cattolici francesi ad assumere le loro responsabilità per garantire che la Chiesa sia una casa sicura per tutti.”






    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE