Napoli. Distruggono la pensilina di una fermata degli autobus a suon di calci mandando in frantumi la vetrata. È successo a in via Vincenzo Janfolla  a .

A denunciare l’accaduto è una cittadina che si è rivolta al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli:

ADS

“Dopo che ho fatto il video sono stata aggredita verbalmente con parolacce e mi hanno lanciato pezzi di vetro addosso mentre avevo come me la figlia di una mia amica di 8 mesi. Grazie a Dio non ci siamo fatte niente”.

“Abbiamo inviato il filmato alle forze dell’ordine per far sì che questi delinquenti vengano individuati, denunciati e puniti in maniera esemplare e facendo in modo che si intervenga anche sulle loro famiglie, evidentemente incapaci sinora di impartire una corretta educazione.

Questa dovrebbe essere la regola: se dei minori infrangono le regole e danno vita ad atti violenti, bisogna colpire i loro genitori. Solo così si può interrompere questa catena di violenza e di diseducazione che sta rendendo la nostra società invivibile”, le parole di Borrelli.

LEGGI ANCHE  Napoli: con Zielinski e Lozano l'attacco torna a brillare



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Prodotti antirughe: caratteristiche e vantaggi dei sieri a base di acido ialuronico

Notizia precedente

Falsi titoli per l’assunzione a scuola, 101 denunciati: molti sono della Campania

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..