A Ercolano i della Compagnia di Torre del Greco insieme a quelli della locale tenenza hanno eseguito la misura di sicurezza della casa lavoro emessa dal Tribunale di nei confronti di Aniello Estilio, 39enne del posto ritenuto elemento di spicco del clan Ascione-Papale.

L’uomo era già sottoposto alla libertà vigilata. I lo hanno tradotto ad una casa lavoro dove dovrà espiare la pena di 1 anno.

LEGGI ANCHE  Napoli, colpo ai clan Cutolo e Sorianiello: 12 arresti
ADS

La misura scaturisce dal coinvolgimento del 39enne in una rissa avvenuta ad ercolano il 12 luglio scorso come documentato dai della locale Tenenza.



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Covid, Figliuolo: ‘Ieri 69mila prime dosi, 10mila in più rispetto a venerdì scorso’

Notizia precedente

Cina: dà fuoco a ex moglie in livestream, condannato a morte

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..