Cronaca Salerno

Mazzette sugli appalti: arrestato il consigliere regionale Nino Savastano

Il consigliere regionale Nino Savastano, uomo di punta di Campania Libera e fedelissimo del presidente, Vincenzo De Luca, è agli arresti domiciliari. Indagate altre 9 persone



salerno appalti truccati nino savastano




E’ un’accusa pesantissima e una mazzata pesantissima per il presidente della Regione Campania, l’arresto del consigliere regionale Nino Savastano, eletto con Campania Libera e uomo di punta di De Luca.

Gli agenti della Squadra Mobile di Salerno stanno infatti eseguendo dieci misure cautelari nell’ambito di un’inchiesta (29 gli indagati totali) coordinata dalla Procura della Repubblica di Salerno, guidata dal procuratore capo Giuseppe Borrelli.

Tra i destinatari delle misure cautelari c’e’ anche Giovanni Savastano (detto Nino) consigliere regionale ed ex assessore alle Politiche Sociali del Comune di Salerno. Gli indagati sono accusati a vario titolo di turbata liberta’ degli incanti, induzione indebita, associazione per delinquere ed un caso di corruzione elettorale.

Google News

Pompei, i comitati denunciano Eav alla Corte dei Conti

Notizia precedente

‘Sulle orme del brivido’, di Gianluca Arrighi

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..