Torre Annunziata: pistola, proiettili e droga nel nascondiglio di Palazzo dei Tittoni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Torre Annunziata. Blitz nel ‘palazzo dei Tittoni’ in via Vittorio Emanuele: i carabinieri sequestrano un’arma pronta a sparare e decine di dosi di droga.

I militari della Compagnia di Torre Annunziata circondano il quartiere generale degli uomini del clan nel centro storico della città. E’ la risposta delle forze dell’ordine dopo i recenti episodi di criminalità in città.

I carabinieri hanno effettuato numerose perquisizioni nel complesso edilizio denominato “palazzo dei Tittoni” di via Vittorio Emanuele III, dove sono stati rinvenuti e sequestrati – in più nascondigli creati in aree comuni – 1 pistola “Smith&Wesson” calibro 9 con matricola abrasa completa di caricatore con all’interno 11 proiettili cal. 9 luger “a espansione”, altri 16 proiettili dello stesso calibro, 10 pallottole calibro 380 e 1 proiettile calibro 7,62.

    Nel corso dei controlli sono stati sequestrati 67 grammi di cocaina, 68 grammi di marijuana e 33 grammi di crack. Le specialità di droghe erano tutte già suddivise in dosi e pronte alla vendita.
    Rinvenuti e sequestrati anche una pianta di marijuana in coltivazione e 2 bilancini di precisione con diverso materiale per il confezionamento della droga.

    I militari hanno anche denunciato per furto di corrente elettrica 3 condomini e rimosso barriere e cancelli abusivi che permettevano un accesso esclusivo ai pianerottoli dei piani superiori dello stabile.

    Durante il servizio – sono state identificate 88 persone e controllato 41 mezzi.

     



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 21 maggio

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 21 maggio: BARI 54 50 84 64 62 CAGLIARI 53 65 02 72 32 FIRENZE 40 80 14 19 13 GENOVA 05 82 07 61 47 MILANO 86 37 62 02 55 NAPOLI 86 23 73 74 31 PALERMO 78 01 57 33 47 ROMA 40 66 27 45 64 TORINO...

    Campi Flegrei:il prefetto di Napoli visita Coc di Pozzuoli e Bacoli

    Il prefetto di Napoli, Michele di Bari, nel poneriggio di oggi, si è recato a Pozzuoli e a Bacoli, i due comuni dell'area flegrea dove ieri sono state avvertite, in modo particolare, le scosse telluriche provocate dal bradisismo. Di Bari ha fatto visita ai due centri operativi comunali (Coc) dove...

    CRONACA NAPOLI