Politica

Scafati, Grimaldi: ‘Meno centri commerciali e più sostegno alle famiglie’

A Scafati Michele Grimaldi presenta un’interrogazione consiliare sul diritto dell’abitare “per avere risposte e pretendere efficienza e trasparenza sulla gestione degli alloggi, sulle assegnazioni e le graduatorie, sulla programmazione.”



scafati grimaldi michele
Foto dal web




Interrogazione consiliare a firma di Michele Grimaldi, capogruppo a Scafati dei Democratici e Progressisti per il diritto all’abitare.

“Il diritto all’abitare è per noi una priorità assoluta. Sin dalla precedente consiliatura, con interrogazioni e denunce politiche, abbiamo insistito affinché si rispettasse la legalità, e soprattutto – più di tutto – il diritto delle fasce più deboli ad avere un alloggio, una casa per le propria famiglia.

A Scafati servono meno centri commerciali e meno speculazioni edilizie: e più sostegno alle famiglie.

Spiace su questo constatare una continuità tra la precedente e l’attuale guida della città: sulla lentezza delle assegnazioni, sulla capacità di gestire in maniera efficiente e trasparente gli alloggi, sulla assenza di programmazione strategica per aumentare qualità e quantità degli alloggi da destinare a chi è in difficoltà.
La stessa lentezza con la quale ci si sta adeguando al nuovo regolamento regionale è una spia grave.

Per questo abbiano presentato una nuova interrogazione consiliare: per avere risposte e pretendere efficienza e trasparenza sulla gestione degli alloggi, sulle assegnazioni e le graduatorie, sulla programmazione.

Se gli Assessori competenti, anziché occuparsi di pubblicizzare come grandi successi sporadici eventi culturali, si occupassero di quello che loro compete, senza scaricare sempre tutto sugli uffici, sarebbe già un passo in avanti.”

Google News

Fantastica, i nuovo singolo di Rocco Hunt feat. Boomdabash

Notizia precedente

Terra dei Fuochi, Polizia Municipale ed Esercito: sequestri e multe

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..