Apre anche ad Edenlandia il risto pub Pio’s di Scafati

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. E’ aperto da poco ed è già un successo il famoso pollo fritto del risto-pub “Pio’s” di Scafati all’interno del parco dei divertimenti Edenladia a Fuorigrotta.

Quello di Napoli rappresenta il progetto di espansione del Brand Pio’s con obiettivo futuro franchising. Adriana e Nicola, i figli di Pio Attianese, che aveva aperto l’attività ben 30 anni fa a Scafati in via Dante Alighieri lungo la Statale per Angri, ci tengono a fare sapere che si cucina solo Pollo italiano e lavorato ogni giorno a mano.

I due giovani titolari cresciuti alla corte del capofamiglia seguendo l’attività classica della ristorazione e poi hanno portato delle novità nel menù con un concept diverso, “ma sempre nel solco della tradizione”. Oltre al pollo fritto  nel punto ristoro di Edenlandia, aperto dal 25 agosto, i clienti potranno gustare anche il pollo allo spiedo mentre la bibita free refill , ovvero acquisti il bicchiere e puoi riempire quante volte vuoi.

    pios

    Attraverso una App ma anche attraverso WhatsApp si potranno prenotare tutti i prodotti di Pio’s.






    LEGGI ANCHE

    “Giustizia per Fulvio”: la madre e l’Università di Napoli chiedono verità

    "Giustizia per Fulvio" è il grido che unisce la madre di Fulvio Filace, Rosaria Corsaro, e l'Università Federico II di Napoli, dove il giovane...

    Napoli, arrestato il complice del rapinatore che ferì l’ingegnere

    Napoli. E' stato arrestato anche il secondo rapinatore che la sera del 29 marzo 2023 partecipò al tentato omicidio di un ingegnere che stava...

    Arrestato a Capodichino boss latitante di Taranto: stava fuggendo in Spagna

    Giuseppe Palumbo, un boss latitante di 35 anni della città di Taranto, è stato arrestato dalle forze dell'ordine al momento in cui stava per...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE