ospina



Il caso di David Ospina continua a tenere in ansia il Napoli di Luciano Spalletti, con la società che sta tentando tutto il possibile per riavere il portiere in anticipo, infortunio permettendo (oggi gli esami strumentali dopo il colpo ricevuto contro la Bolivia).

A riportarlo il Corriere dello Sport: gli azzurri hanno già chiesto informazioni alla federazione colombiana per capire se ci sono possibilità di riavere Ospina prima. Obiettivo dei partenopei è evitare un “viaggio lampo” venerdì visto che la partita contro la Juventus si giocherà sabato 11. Filtra pessimismo, però, su un accordo in merito: il match tra Cile e Colombia sarà infatti molto importante per determinare le qualificate al prossimo mondiale e la Seleccion non vuole privarsi del proprio capitano.

LEGGI ANCHE  Covid: morti altri 5 medici, il totale delle vittime sale a 196

[the_ad_group id=”289023″]

[the_ad_group id=”289025″]

Il Napoli studia quindi un piano B, in accordo anche con altre squadre europee che puntano a riavere in anticipo i propri giocatori impegnati nelle qualificazioni sudamericane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, anziana vince 500mila euro al Gratta e Vinci e il tabaccaio fugge con il biglietto

L’alternativa, come riporta la Gazzetta, è quella di organizzare un volo charter da Barranquilla per far arrivare nella maniera più rapida tutti i calciatori “europei” impegnati in Colombia-Cile, che comprendono anche quelli di altri campionati. Ospina, ad esempio, condividerebbe il volo anche con Juan Cuadrado, esterno della Juventus che un giorno dopo sarà suo rivale in campo, al “Maradona”.

Vincenzo Scarpa


Google News

Napoli, anziana vince 500mila euro al Gratta e Vinci e il tabaccaio fugge con il biglietto

Notizia precedente

Giugliano, costringe la moglie a prostituirsi e la picchia: arrestato 41enne

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..