I carabinieri di Napoli hanno recuperato ben 118 dosi di crack per un valore commerciale di 7300 euro






.Dosi di crack abilmente occultate e nascoste sotto il ponte della metro a Piscinola sono state recuperate e sequestrate dai Carabinieri.

I carabinieri del nucleo operativo del Vomero hanno sequestrato 118 per complessivi 120 grammi di droga. La sostanza era occultata in 3 contenitori in plastica, sotterrati nei pressi del ponte della metropolitana Linea 1, in Via Zuccarini. Immessa sul “mercato” avrebbe fruttato oltre 7300 euro.

[the_ad_group id=”289023″]

[the_ad_group id=”289025″]

Continuano le indagini per rintracciare chi avesse disponibilità dello stupefacente. I militari stanno prendendo visione delle immagini delle telecamere pubbliche e private poste nella zona per avere elementi utili alle indagini.

 



Napoli, altri due assessori si dimettono dalla Giunta De Magistris

Notizia precedente

Napoli, torna in carcere il giovane boss Francesco Rinaldi

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..