Il Museo Madre aderisce alle ‘Giornate Europee del Patrimonio’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

Il Museo Madre, museo d’arte contemporanea Donnaregina, aderisce anche quest’anno alle Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa con il sostegno della Commissione Europea per valorizzare e far conoscere il patrimonio culturale condiviso.

Il tema scelto per l’edizione 2021 è “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”, una riflessione sulla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini.

Sabato 25 e domenica 26 settembre, alle ore 11.30 e alle ore 17.00, il museo propone ai propri visitatori il progetto di didattica RAMO – Reimmaginare l’Arte, i Musei, gli Oggetti: quattro appuntamenti di “visite amplificate”, adatte a gruppi di tutte le età o famiglie, della durata di 1 ora. Ogni turno sarà accessibile ad un massimo di 20 persone, e sarà possibile partecipare gratuitamente (biglietto di ingresso al museo 8 euro escluse riduzioni e gratuità indicate sul sito).



    Sabato 25 settembre, inoltre, il Madre osserverà un’apertura straordinaria di tre ore, dalle ore 19.30 alle ore 22.30, con ultimo ingresso alle ore 22.00, durante la quale il costo del biglietto sarà di 1 euro.

     


    Torna alla Home


    Oroscopo di oggi 21 aprile 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile): Oggi potresti sentirti un po' in tensione, Ariete. Mercurio in transito nella tua casa della comunicazione potrebbe portare a fraintendimenti o dispute. Cerca di mantenere la calma e evita di saltare a...
    Nessun "6", realizzati due "5+1" da 322.004,05 euro, uno a Genova e l'altro a Cesa, provincia di Caserta. Il jackpot per il "6" sale a 93.600.000,00 euro. Questa la combinazione vincente del concorso Superenlotto di oggi: 26-34-40-53-60-68. Numero Jolly: 82. Numero Superstar: 19. Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.63 di...
    "L'approccio alla partita da parte dell'Empoli è stato feroce, mentre noi eravamo molli e timidi. Questo modo di scendere in campo per il Napoli è inconcepibile, ma la responsabilità è mia. Evidentemente non sono riuscito a trasmettere alla squadra le giuste motivazioni". Lo ha dichiarato Francesco Calzona, allenatore del Napoli,...
    Meret: 6. Incolpevole sul gol, disarmato dal pessimo comportamento della difesa che lascia tutto solo Cerri a due passi dalla porta. Inoperoso e non costretto a parate difficili per quasi tutto il resto della gara. Di Lorenzo: 5. Cerca disperatamente di chiudere su Cerri sulla rete, ma viene sovrastato dall'attaccante...

    IN PRIMO PIANO