Comunicati

Il Museo Madre aderisce alle ‘Giornate Europee del Patrimonio’

Il 25 e 26 settembre, il Museo Madre propone il #progetto di didattica ‘Ramo – Reimmaginare l’Arte, i Musei, gli Oggetti’.



Museo Madre
Museo Madre/Foto di repertorio




Il Museo Madre, museo d’arte contemporanea Donnaregina, aderisce anche quest’anno alle Giornate Europee del Patrimonio, iniziativa ideata nel 1991 dal Consiglio d’Europa con il sostegno della Commissione Europea per valorizzare e far conoscere il patrimonio culturale condiviso.

Il tema scelto per l’edizione 2021 è “Patrimonio culturale: TUTTI inclusi!”, una riflessione sulla partecipazione al patrimonio culturale estesa a tutti i cittadini.

Sabato 25 e domenica 26 settembre, alle ore 11.30 e alle ore 17.00, il museo propone ai propri visitatori il progetto di didattica RAMO – Reimmaginare l’Arte, i Musei, gli Oggetti: quattro appuntamenti di “visite amplificate”, adatte a gruppi di tutte le età o famiglie, della durata di 1 ora. Ogni turno sarà accessibile ad un massimo di 20 persone, e sarà possibile partecipare gratuitamente (biglietto di ingresso al museo 8 euro escluse riduzioni e gratuità indicate sul sito).

Sabato 25 settembre, inoltre, il Madre osserverà un’apertura straordinaria di tre ore, dalle ore 19.30 alle ore 22.30, con ultimo ingresso alle ore 22.00, durante la quale il costo del biglietto sarà di 1 euro.

 

Google News

Cos’è la tintura di CBD e perché ne hai bisogno?

Notizia precedente

I siti del Parco Archeologico di Pompei aderiscono alle GEP

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..