giornate europee



Registra già un’adesione altissima con quasi tutti gli eventi sold out, la rassegna “Gli ozi di Ercole. Materia e corpi tra antico e moderno” al Parco Archeologico di Ercolano, fortemente voluta dal direttore Francesco Sirano, che ne ha affidato la cura a Gennaro Carillo.

Il ciclo di incontri, porterà a Ercolano, fino al 16 ottobre, protagonisti della cultura e dello spettacolo.

Il territorio di Ercolano ancora una volta protagonista con un tessuto di luoghi coinvolti per questo evento, che propone appuntamenti dislocati tra le Terme Maschili all’interno dell’area archeologica, il Parco Maiuri e la Villa Campolieto – dichiara il direttore Francesco Sirano –. La rassegna “Ozi di Ercole”, dove protagonisti sono cibo e corpo, tra reading, convegni e dialoghi, permetterà di entrare nel mondo e modo di vivere degli antichi romani, stimolando interazione su temi che ci uniscono e, nel contempo, ci allontanano dal mondo antico attraverso l’arma di indagine più potente: il dialogo. Vogliamo rendere le strade di Herculaneum un luogo dove nuovamente si incontrano otium e negotium, dove ritrovare una dimensione temporale e culturale che abbiamo già dentro di noi ma che va richiamata alla superficie della nostra consapevolezza.

Il programma :

LEGGI ANCHE  Nola, inquinamento ambientale: i carabinieri denunciano commerciante

Sabato 18 settembre – ore 20
Parco Archeologico di Ercolano – Terme Maschili
Gennaro Rispoli e Francesco Sirano
“Scaricare il peso della natura. Sulle deiezioni tra archeologia e scienza”

Giovedì 23 settembre – ore 20.00
Parco Archeologico di Ercolano – Terme Maschili
Laura Pepe e Valentina Carnelutti
“Dietro la porta chiusa. Eros tra Ercolano e Pompei”

Mercoledì 29 settembre – ore 20.00
Villa Campolieto
Giovanni Bietti
“Barbaro appetito: sul Don Giovanni di Da Porte/Mozart” (lezione concerto)

Sabato 2 ottobre – ore 11.30
Parco Archeologico di Ercolano – Terme Maschili
Corrado Bologna
“Le salsicce di Sancho”

Domenica 3 ottobre – ore 11.30
Parco Archeologico di Ercolano – Terme Maschili
Ivano Dionigi e Massimo Popolizio
“Lucrezio: la natura senza veli”

Sabato 9 ottobre – ore 11.30
Parco Archeologico di Ercolano – Terme Maschili
Edoardo Camurri
“Le porte della parcezione”

Sabato 16 ottobre – ore 11.30
Parco Archeologico di Ercolano – Parco Maiuri
Alfonso Iaccarino, Marino Niola e Edoardo Camurri
“Lo chef stellato sopra di me. Critica della ragion cuoca”


Google News

Napoli, interrotta una festa in strada a Bagnoli: 2 persone sanzionate

Notizia precedente

Napoli, la “banca” dell’usuraia dei Quartieri in funzione anche durante il lockdown: arrestata

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..