caivano



I carabinieri della compagnia di Casoria – nell’ambito dei servizi disposti dal comando provinciale di napoli – hanno setacciato le strade di Caivano.

Giornata caratterizzata da posti di controllo e perquisizioni. I militari hanno identificato 44 persone e di queste 29 sono già note alle forze dell’ordine. 27 le persone sottoposte a misure cautelari presso le loro abitazioni ai quali i Carabinieri hanno “fatto visita”. Sono 5, invece, i veicoli sequestrati durante i controlli al codice della strada.

Durante le operazioni, 3 le persone denunciate a piede libero:
un 42enne per porto abusivo di armi. Perquisito, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico – poi sequestrato. Denunciato anche un autista di Cardito perché si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento con l’etilometro.

Denunciata, infine, una 25enne di Caivano. I carabinieri l’hanno trovata sotto casa nonostante la quarantena alla quale era stata sottoposta perché positiva al covid-19. La donna – con le massime cautele del caso – è stata accompagnata presso la sua abitazione.


Google News

In discesa i nuovi covid in Italia

Notizia precedente

Serie C, la Juve Stabia trova la sua prima vittoria stagionale: battuta 3-1 la Vibonese

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..