Cucina

50 Top Pizza 2021, Francesco Martucci sul tetto del mondo per il terzo anno

E’ stata presentata ieri sera, 20 settembre, 50 Top Pizza 2021, la classifica delle migliori pizzerie d’Italia e del mondo stilata da 50 Top Pizza



francesco martucci
Foto dal web




50 Top Pizza 2021: Francesco Martucci sul tetto del mondo per il terzo anno

E’ stata presentata ieri sera, 20 settembre, 50 Top Pizza 2021, la classifica delle migliori pizzerie d’Italia e del mondo stilata da 50 Top Pizza, la guida online ideata da Barbara Guerra e Albert Sapere e dal giornalista Luciano Pignataro, in partnership con S.Pellegrino e Acqua Panna.

L’evento è stato trasmesso in diretta streaming sui canali social di 50 Top Pizza e Fine Dining Lovers. A condurre le danze ancora una volta Federico Quaranta.

La serata, nei giorni scorsi, era stata anticipata dalla rivelazione in rete della classifica delle Migliori pizzerie da viaggio 2021, che ha visto salire sul primo gradino ancora una volta Gabriele Bonci con la sua Pizzarium a Roma.

Sul gradino più alto della classifica di 50 Top Pizza 2021 sale per la terza volta Francesco Martucci de I Masanielli di Caserta. Nella classifica, accanto alla lista, trovate l’elenco dei premi speciali assegnati nel corso della serata.

Prima di scoprire la classifica completa delle migliori pizzerie italiane, ecco i principali premi internazionali che sono stati assegnati nel corso della presentazione.

50 Top Pizza 2021 e i premi internazionali: le migliori pizzerie nel mondo

Riflettori puntati anche sui prestigiosi riconoscimenti internazionali, per le migliori pizzerie divise per aree geografiche. Di seguito l’elenco dei vincitori:

Best in Japan 2021: Pizzeria Peppe – Napoli sta’ ca”, Tokyo, Giappone

Best in Oceania 2021: 48h Pizza e Gnocchi Bar, Melbourne, Australia

Best in Africa 2021: Massimo’s, Cape Town, Sudafrica

Best in Dubai 2021: Il Café, Dubai, Emirati Arabi

Best Neapolitan Pizza outside Italy 2021: Pizzeria Peppe – Napoli sta’ ca”, Tokyo, Giappone

Best in Asia 2021: Bottega, Pechino, Cina

Best in South America 2021: Sforno Semplicemente Napoletana, San Paolo, Brasile

50 Top Pizza 2021: i premi speciali

Grande novità, l’assegnazione del Forno Verde, che contraddistingue i locali che si sono particolarmente distinti per attenzione alla sostenibilità ambientale. Solo quattro quelli conferiti, che sono andati a:

• Le Grotticelle – Caggiano (SA)

• Pupillo Pura Pizza – Frosinone

• Pizzeria da Ezio – Alano di Piave (BL)

• Fandango – Potenza

Grande curiosità anche per gli attesi Italian Special Awards 2021.

• Diego Vitagliano, di 10 Diego Vitagliano Pizzeria a Napoli, si aggiudica il titolo di Pizzaiolo dell’Anno 2021 – Latteria Sorrentina Award.

• Il premio Giovane Pizzaiolo dell’Anno 2021 – S.Pellegrino & Acqua Panna Award va a Luca Mastracci di Pupillo Pura Pizza, a Frosinone.

• La Pizzeria Novità dell’anno 2021 – Solania Award è l’Antica Friggitoria Masardona Roma.

• Il premio Performance dell’Anno 2021 – Pastificio Di Martino Award (ovvero il più grande balzo in avanti in classifica) è assegnato a BOB Alchimia a spicchi, di Montepaone Lido (CZ).

• La Capricciosa di Qvinto, a Roma, si aggiudica il premio Pizza dell’Anno 2021 – Robo Award.

• Per la Migliore Proposta dei Fritti 2021 – Olitalia Award occorre andare a Roma, presso 180g Pizzeria Romana.

50 Top Pizza 2021, le migliori pizzerie d’Italia e del mondo: la lista completa
1 I Masanielli – Francesco Martucci – Caserta, Campania

2 10 Diego Vitagliano Pizzeria – Napoli, Campania

3 Seu Pizza Illuminati – Roma, Lazio

4 I Tigli – San Bonifacio (VR), Veneto

5 Pepe in Grani – Caiazzo (CE), Campania

6 50 Kalò – Napoli, Campania

7 Francesco & Salvatore Salvo – Napoli, Campania

8 Dry Milano – Milano, Lombardia

9 La Notizia 94 – Napoli, Campania

10 Le Grotticelle – Caggiano (SA), Campania

11 I Masanielli – Sasà Martucci – Caserta, Campania

12 180g Pizzeria Romana – Roma, Lazio

13 Crosta – Milano, Lombardia

14 Carlo Sammarco Pizzeria 2.0 – Frattamaggiore (NA), Campania

15 Pupillo Pura Pizza – Frosinone, Lazio

16 Qvinto – Roma, Lazio

17 La Cascina dei Sapori – Rezzato (BS), Lombardia

18 ‘O Scugnizzo – Arezzo, Toscana

19 IQuintili – Roma, Lazio

20 Apogeo – Pietrasanta (LU), Toscana

21 400 Gradi – Lecce, Puglia

22 Patrick Ricci – Terra, Grani, Esplorazioni – San Mauro Torinese (TO), Piemonte

23 Pizzeria Da Ezio – Alano di Piave (BL), Veneto

24 Pizzeria Panetteria Bosco – Tempio Pausania (SS), Sardegna

25 Le Follie di Romualdo – Firenze, Toscana

26 Fandango – Potenza, Basilicata

27 Grigoris – Mestre (VE), Veneto

28 Giangi Pizza e Ricerca – Arielli (CH), Abruzzo

29 Pizzeria Da Lioniello – Succivo (CE), Campania

30 Enosteria Lipen – Triuggio (MB), Lombardia

31 Officine del Cibo – Sarzana (SP), Liguria

32 Antica Friggitoria Masardona Roma – Roma, Lazio

33 Sirani – Bagnolo Mella (BS), Lombardia

34 L’Orso – Messina, Sicilia

35 Sbanco – Roma, Lazio

36 Frumento – Acireale (CT), Sicilia

37 Framento – Cagliari, Sardegna

38 Gusto Divino – Saluzzo (CN), Piemonte

39 Giotto Pizzeria – Bistrot – Firenze, Toscana

40 Giovanni Santarpia – Firenze, Toscana

41 Impastatori Pompetti – Roseto degli Abruzzi (TE), Abruzzo

42 Pizzeria Mamma Rosa – Ortezzano (FM), Marche

43 I Fontana – Somma Vesuviana (NA), Campania

44 BOB Alchimia a spicchi – Montepaone Lido (CZ), Calabria

45 Pizzeria Gigi Pipa – Este (PD), Veneto

46 I Borboni Pizzeria – Pontecagnano Faiano (SA), Campania

47 Sant’Isidoro – Pizza & Bolle – Roma, Lazio

48 La Contrada – Aversa (CE), Campania

49 La Braciera – Palermo, Sicilia

50 Piccola Piedigrotta – Reggio Emilia, Emilia-Romagna

Google News

‘L’importante è che la morte ci trovi vivi’: addio all’avvocato Antonio Sarno

Notizia precedente

Tajani con Patriarca a sostegno di “Forza Gragnano”

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..