torre annunziata vandalizzato muro chiesa don ciro cozzolino



Vandalizzato il muro della chiesa guidata da Don Ciro Cozzolino referente di Libera a Torre Annunziata
Ennesimo episodio di vandalismo commesso da una baby-gang. Stavolta a farne le spese è la parrocchia della Santissima Trinità di Torre Annunziata il cui muro esterno è stato imbrattato con scritte e graffiti.

“È evidente che si tratta dei soliti baby che per scherzo compiono gesti che, oltre a creare danni alla comunità, offendono anche la sensibilità religiosa delle persone.”, commenta Don Ciro anche referente di Libera

“Poiché certi gesti vanno censurati – ammonisce don Ciro -, invito quanti sono a conoscenza di qualche elemento utile di farsi avanti. Sono fiducioso che nelle prossime ore chi ha avuto la brillante idea di imbrattare le pareti della chiesa si faccia avanti per chiedere scusa. Dopo gli spari, le risse adesso anche la parrocchia. Speriamo di non trovarci di fronte a situazioni più gravi. La sicurezza è una condizione indispensabile per poter vivere in una società civile.”– ha dichiarato il prete.

“L’inciviltà, la mancanza di rispetto per i beni comuni, per i luoghi sacri e la mancanza di regole sono fenomeni che stanno diventando sempre più presenti soprattutto tra le nuove generazioni e questo ci dà motivo di allarmarci. Che futuro potrà mai esserci per il nostro territorio se questi sono i ‘valori in cui credono i giovani? Siamo sempre più convinti che serve un programma serio di rieducazione che possa ripristinare i valori giusti, etici, morali, sociali e culturali, che coinvolga i ragazzi cosi come i loro genitori che dovranno essere costantemente presenti nella vita dei loro figli e dovranno lavorare insieme ad insegnanti, assistenti sociali ed istituzioni. Così come bisogna proporre nuove strade, quelle giuste, occorre sbarrare l’accesso a quelle sbagliate e questo lo si può fare prevendendo punizioni esemplari per quei ragazzi che non rispettano le regole e danneggiano la comunità. Ci auguriamo vivamente che chi ha imbrattato i muri della chiesa si faccia avanti per chiedere scusa e rimediare.”– ha commentato così il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.


Google News

Caserta, lutto cittadino per l’ultimo abbraccio al giovane pugile

Notizia precedente

Test Covid: quali sono, quando servono, come funzionano e quanto costano

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..