netflix



Come sappiamo, da una decina di anni siamo in una nuova fase d’intrattenimento audiovisivo: quello delle piattaforme streaming. Da Netflix ad Amazon Prime, da Disney+ fino a Paramount+, ogni importante azienda che offre contenuti filmici e televisivi si muove nella direzione corrente: quella di un catalogo online fruibile attraverso un abbonamento.

Netflix compie uno step straordinario

Proprio Netflix, la più famosa di tutte, starebbe per compiere uno step ancora più straordinario. Il colosso americano vorrebbe offrire anche i videogiochi in streaming, cambiando anche il panorama videoludico. Certamente noi sappiamo benissimo che i videogames sono da tantissimo tempo presenti online, pensate proprio ai casinò online. Quest’ultimi infatti vi permettono di accedere ad aree di gioco enorme ed in sicurezza, permettendovi d’intrattenervi con i vostri amici tramite piccole e grandi competizioni. Inoltre, rimanendo in argomento, tra le categorie più popolari ci sono le produzioni sul tema del gioco d’azzardo e dei casinò online. Tutto ciò sicuramente per via del grandissimo fascino che esercita questa attività. 

Una nuova sezione del servizio pronto online

Tornando al topic principale,  per quanto concerne Netflix, i giochi sarebbero collocati in una nuova sezione del servizio, proprio come una serie o un genere di film. Inoltre, secondo Bloomberg, i giochi sarebbero integrati senza costi aggiuntivi agli abbonamenti di Netflix. Per Netflix, si tratta sia di trovare nuovi vettori di crescita per un’offerta che è ormai ben nota ai consumatori, soprattutto nei paesi già saturi di servizi di streaming. Negli ultimi anni, Netflix ha affrontato la feroce concorrenza di Amazon Prime e Disney +.

LEGGI ANCHE  Le regole per muoversi durante le Feste di Natale

Questi ultimi  sono due servizi che attualmente si concentrano su film e serie, anche se Amazon ha iniziato a creare collegamenti con i videogiochi. Netflix dovrà anche affrontare i giganti dei videogiochi in carica come Sony e Microsoft. Quest’ultima ha recentemente lanciato la sua offerta di streaming basata sui giochi Xbox Series X su PC, Mac, iPhone, iPad e Android. Microsoft prevede di espandersi presto alla televisione. Finora, i giganti della tecnologia o della televisione non sono riusciti ad affermarsi nei videogiochi.

Una strategia per essere un gigante dell’intrattenimento

LEGGI ANCHE  Messi al PSG: c'è l'annuncio. Insigne ADL, sempre più lontani

È quindi possibile che Netflix voglia aggiungere i videogiochi al suo catalogo già dal prossimo anno. Questo desiderio di diversificazione risponde alla strategia di Netflix di non essere più solo un gigante dell’audiovisivo ma piuttosto un gigante dell’intrattenimento. Tuttavia, questa nuova modalità di consumo solleva molte domande: Come sarà possibile giocare (telecomando, controller, telefoni, ecc.)?


Google News

Arrivano le proteine italiane contro il Covid

Notizia precedente

Incendio doloso sui monti sopra Positano

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..