Politica

Landini: “Vaccinarsi è un dovere sociale, d’accordo a obbligo”

Per il segretario della Cgil, Maurizio Landini: “Il problema non riguarda solo i luoghi di lavoro, ma tutto il Paese”.



landini




“Per noi vaccinarsi è una responsabilità e un dovere sociale. Già il 6 aprile abbiamo fatto un accordo per la vaccinazione nelle aziende.

È il momento che Parlamento e governo si prendano la loro responsabilità. Noi siamo d’accordo sull’obbligo vaccinale e non abbiamo, in principio, nulla in contrario al green pass, ma non va usato per aggirare l’inadempienza del governo sulla legge. Il problema non riguarda solo i luoghi di lavoro, ma tutto il Paese”. Lo dice il segretario della Cgil Maurizio Landini in una intervista pubblicata oggi sul Fatto quotidiano.

Google News

Vaccini, la Corte europea respinge il ricorso dei no vax

Notizia precedente

Disservizi Dazn, l’Agcom pronta a “provvedimenti urgenti”

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..