Ad Ischia è sbarcato l’ex emiro del Qatar, flotta di 7 yacht

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sbarcato ad Ischia l’ex emiro del Qatar, flotta di 7 yacht su una nave da diporto di 72 metri

E’ sbarcato al molo turistico della Marina di Casamicciola, nell’isola d’Ischia, Hamad Bin Khalifa Al Thani emiro del Qatar dal 1995 al 2013 e padre dell’attuale emiro qatariota Tamīm bin Ḥamad Āl Thānī.

L’emiro padre è arrivato ad Ischia a bordo di Um Alhoul, una nave da diporto di 72 metri di lunghezza accompagnata da una flotta di altri 6 yacht; ad attendere lui ed il suo seguito quattro auto fatte arrivare dalla terraferma ed 8 taxi noleggiati sull’isola.

    Da questa mattina ad Ischia si era diffusa la notizia dell’arrivo dell’importante personaggio sulla cui sicurezza vigilano anche gli uomini del commissariato di Polizia isolano che da diverse ore sorvegliano gli accessi alla banchina degli yacht di Casamicciola. Non si conoscono ulteriori dettagli circa la permanenza ad Ischia dell’ex emiro ma solo che dovrebbe ripartire domani.






    LEGGI ANCHE

    Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

    È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

    Crollo di Firenze, recuperato il corpo dell’ultimo disperso

    Nel cantiere di via Mariti a Firenze, il corpo dell'ultimo disperso è stato recuperato dai vigili del fuoco e successivamente affidato all'autorità giudiziaria per...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE