infermiere

E’ morto nell’ospedale di Sassari dovere era ricoverato da oltre una settimana un infermiere del Cotugno vaccinato con una doppia dose Pifzer.

Si chiamava Gabriele Napolitano e aveva 63 anni, infermiere di sala operatoria dell’Azienda dei Colli. Ha contratto il virus, nonostante la doppia dose di vaccino, e con lui tutta la famiglia mentre erano in vacanza in Sardegna.

PUBBLICITA'

infermiere

Era stato ricoverato a Sassari- come riporta Il Mattino- dopo un tampone positivo: era stato anche programmato il trasferimento all’ospedale Cotugno di Napoli. Ma non è stato possibile: Gabriele Napolitano di è aggravato improvvisamente.

LEGGI ANCHE  De Luca: 'Ci salviamo solo se facciamo la zona rossa'

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cala il contagio covid in Campania: oggi al 3,59%

PUBBLICITA'

Prima la febbre, poi la tosse e insufficienza respiratoria. Dopo una settimana di sub intensiva sotto il casco in cui sembrava andare meglio, sono state necessarie le cure in terapia intensiva dove era stato intubato.  Ieri il suo cuore si è fermato.


Di La Redazione


Ti potrebbe interessare..