Emergenza idrica ad Afragola, Cardito e Casoria verso la soluzione

SULLO STESSO ARGOMENTO

Emergenza idrica ad Afragola, Cardito e Casoria verso la soluzione. Da domenica 160mila persone senz’acqua potabile

Entro stasera la tubazione dovrebbe essere riparata e la distribuzione dell’acqua ripristinata totalmente. Per non lasciare i cittadini senza acqua si è provveduti ad intervenire con delle soluzioni temporanee come la autobotti e dei by-pass che, nonostante la pressione bassa, hanno comunque permesso a molte famiglie di poter usufruire dell’acqua corrente”. Ad aggiornare sulla situazione di emergenza idrica che da domenica interessa circa 160mila persone che vivono a Afragola, Cardito e Casoria è Salvatore Iavarone, consigliere comunale di Casoria e coordinatore di Europa Verde per l’area Nord di Napoli.

Alla base dello stop all’erogazione dell’acqua potabile la rottura delle condotta regionale a Caivano, nella zona di Pascarola. “Abbiamo fatto continue sollecitazioni alla Regione affinché – spiega il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli – l’emergenza fosse gestita al meglio e il problema risolto in fretta. Una volta ripristinata l’erogazione del acqua occorre però effettuare delle verifiche su tutta la rete idrica per evitare altri eventuali problemi e disagi alla popolazione”.






LEGGI ANCHE

Fuori venerdì 23 febbraio ‘Realness’, il nuovo singolo di Cecchy

Nuovo singolo di Cecchy "Realness" in uscita venerdì 23 febbraio "Cecchy continua a raccontare la complessa realtà del quartiere di Ponticelli con il suo...

Clementino, Di Leva e Pantaleo incontrano gli studenti al Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio

Il Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio ospiterà il primo incontro del progetto "Silenzi Sonori" il 26 febbraio dalle ore 11. Questa iniziativa è...

Salerno, bancarotta fraudolenta: misura cautelare per imprenditore e commercialista

Salerno. Divieto di esercitare l'attività imprenditoriale e ricoprire cariche direttive: misura cautelare personale per due soggetti. Nel contesto di un'ordinanza applicativa di misura cautelare personale,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE