A Napoli sgomberato lido abusivo della ‘Colonna Spezzata’

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Napoli sgomberato lido abusivo della ‘Colonna Spezzata’

Nella mattinata del 9 luglio la Polizia Municipale di Napoli con l’ausilio della Capitaneria di Porto e l’Autorità Portuale è intervenuta sul Lungomare, nei pressi di Piazza della Vittoria, per sgomberare il lido dell’area denominata “Colonna Spezzata” gestito in maniera abusiva da alcuni soggetti e frequentato da numerosi bagnanti nonostante la spiaggia sia stata interdetta al pubblico a causa del pericolo crollo del muretto sovrastante.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: A Napoli aggredito nella Galleria Umberto mentre filma il degrado

“Gli abusivi mi avevano aggredito l’altro giorno solo perchè avevo fatto un sopralluogo per verificare la pericolosità dell’area. Gli stessi da me denunciati anche 1 anno fa per le stesse ragioni. Da tempo ho chiesto che siano realizzati i lavori di ripristino e messa in sicurezza dell’area. Come ho spiegato a più riprese c’è il lido pubblico e gratuito, dotato anche di docce sulla Rotonda Diaz, detto “Mappatella beach” che può contenere senza problemi centinaia di persone in sicurezza e che dista poche centinaia di metri da Piazza Vittoria.

    A Napoli sgomberato lido abusivo

    Napoli sgomberato lido abusivo

    Napoli sgomberato lido abusivo

    Affollare, anche con tanti bambini e neonati, un’area pericolante gestita da abusivi violenti e pericolosi con gravi precedenti penali è inconcepibile. In ogni caso gli abusivi e i miei aggressori sono stati identificati e denunciati e ho chiesto alla soprintendenza, al comune di Napoli e all’Autorità Portuale di accelerare i tempi per restituire questo sito ai cittadini- ha commentato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.


    telegram

    LIVE NEWS

    Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

    Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto,...

    DALLA HOME

    Gaetano Di Vaio: da ribelle a protagonista del riscatto napoletano

    Napoli. Una vita da romanzo, tra dannazione e riscatto, spenta a soli 56 anni. Gaetano Di Vaio, produttore, attore, sceneggiatore e figura chiave del cinema napoletano degli ultimi vent'anni, si è spento dopo un grave incidente in scooter avvenuto la scorsa settimana. Nato a Piscinola, quartiere difficile di Napoli, Di...

    In Campania allarme scommesse: la diffusione tra i giovani

    Il primo posto per il gioco online in Italia è della Campania, che nel 2022 ha visto i cittadini spendere 10 milioni e 482.000 euro, pari a 1.874 euro a testa. Inoltre, la Campania è la prima regione italiana per conti online di gioco aperti, con oltre tre milioni di...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE