covid

Autista ATC muore di covid a soli 44 anni dopo il contagio: era ricoverato al Cotugno, lascia la moglie e due figli.

Si è spento a soli 44 anni Emilio Ruta, autista mondragonese che lavorava come dipendente Atc (Azienda Trasporti Campania).
Nel suo ultimo post su facebook aveva scritto: “E’ tutto ok. Basta non fermarsi a pensare”. Ma purtroppo per lui non è stato così.

Era ricoverato era ricoverato al Cotugno dopo il contagio ma il suo fisico non ha retto nella notte è deceduto. Lascia moglie e due figli e un vuoto immenso in quanti hanno avuto modo di incrociare quel sorriso.

Sui social tanti amici, parenti e colleghi. Particolarmente commovente il commento e il ricordo di una sua amica Maria:

PUBBLICITA'

“Svegliarmi con questa notizia è stato un trauma…. e quanto è difficile trovare le parole… tu l’amico di tutti, tu che riuscivi a far sorridere anche nelle giornate più buie… chi ti conosce sa quanto immenso sei stato, e chi come prendeva il pulmino per la stazione per andare all’università sa quanto era bello trovare te nella corsa delle 07.50 mentre esclamavi “ A CHE OR TIE RU TREN? Sagl ma vec ij” ed iniziava la corsa, quella vera…..

Come dimenticare la tua follia, o tutte le volte che vedendomi in giro a piedi ti fermavi al centro della strada e dicevi “ SAGL T ACCUMPAGN IJ” nello stupore delle vecchiette che dovevano andare all’asl. La nostra ultima conversazione, quella non la dimenticherò mai… non voglio dilungarmi tanto, sarai felice di riabbracciare tuo fratello… non posso fare altro che augurarti buon viaggio… non ti dimenticherò mai”.


Google News


Ti potrebbe interessare..