Flash mob a Somma Vesuviana per il femminicidio al supermercato, il sindaco: ‘Fare rete’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Femminicidio al supermercato, organizzato un flash mob a Somma Vesuviana in memoria di Vincenza Tortora

“Come donna sono indignata e arrabbiata dinanzi all’ennesimo episodio di violenza. Il mio pensiero va a questa donna che non c’e’ piu’ e a quelle che vivono atti di violenza da uomini che pensano di essere compagni di una vita e che invece hanno smesso di rispettarle ed onorarle per tutta la vita”.

Lo ha detto Luisa Cerciello, assessore alle Pari opportunita’ del Comune di Somma Vesuviana, dove oggi si e’ svolto un flash mob per le vittime di violenza all’indomani della morte di Vincenza Tortora, la 63enne uccisa ieri nel parcheggio di un locale supermercato, per mano del marito, Francesco Nunziata di 70 anni, che ha confessato il delitto ed il ferimento di un 46enne per motivi di gelosia.



    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: A Somma Vesuviana 63enne uccisa nel parcheggio di un supermercato

    “Oggi abbiamo voluto dire a tutte le donne che noi ci siamo – ha aggiunto Cerciello – che possono denunciare. Io sono assessore donna e rivolgo un chiaro appello alle donne che subiscono violenze: denunciate. Da noi, in Piazza c’e’ anche una cassetta dove e’ possibile imbucare le denunce in pieno anonimato”. L’assessore, insieme con la componente femminile di Giunta e Consiglio comunale, e col sindaco Salvatore Di Sarno, ha partecipato al flash mob silenzioso, svoltosi davanti alla panchina rossa installata nei pressi del Municipio, lanciando gli hashtag #noallaviolenza #siallavita.

    “Il sentimento e’ di rabbia – ha sottolineato il sindaco – Non e’ possibile che venga uccisa ancora una donna. Noi siamo per il rispetto delle donne. Invito la comunita’ a fare rete e per segnalazioni di qualsiasi tipo, riguardanti la violenza sulle donne ma anche le aggressioni che si sono verificate di recente, di rivolgersi anche a me telefonicamente o di persona”. Il sindaco, inoltre, chiede, una maggiore presenza delle forze dell’ordine nelle ore serali e notturna per contrastare gli episodi di criminalita’ in costante crescita.

    flash mob a Somma Vesuviana

    “Ringraziamo il Prefetto di NAPOLI per l’attenzione che ha sempre avuto – ha concluso – ma chiediamo fortemente una presenza costante delle Forze dell’Ordine, soprattutto nelle ore serali e notturne. L’altra sera una coppia e’ stata aggredita con violenza ed e’ stato esploso un colpo di pistola contro un ragazzo che e’ salvo per miracolo. Sicuramente questi episodi non accadono solo a Somma Vesuviana, io pero’ sono il sindaco di questa citta’.

    Chiedo alla comunita’, ai cittadini di collaborare. Ci sono canali istituzionali, le mie pagine social ed i cittadini hanno il mio contatto telefonico. Li invito a segnalarmi qualsiasi cosa di strano ed io faro’ da ponte con le forze di polizia. Un messaggio allunga la vita e facciamo rete”.


    Torna alla Home


    Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
    Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
    Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
    Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

    IN PRIMO PIANO