I Cammini di Orazio

Cammini di Orazio: ecco i percorsi per il la Trekking Baronia Marathon. Quattro itinerari adatti ad ogni esigenza per scoprire le meraviglie della verde Irpinia.

Sono stati resi noti i quattro percorsi tra cui si potrà scegliere per partecipare, domenica 8 agosto, alla prima edizione della Trekking Baronia Marathon, organizzata e promossa dalla Pro Loco Vallesaccarda, assieme ad altre associazioni ed enti, nell’ambito del progetto “I Cammini di Orazio”.

L’itinerario completo si snoda lungo un percorso complessivo di 42 km, realizzabile ufficialmente entro una durata massima di 12 ore con arrivo a Scampitella attraverso i sentieri collinari di Vallata, Vallesaccarda, Trevico, Carife, Castel Baronia, San Nicola Baronia e San Sossio Baronia.

Per chi volesse confrontarsi con distanze più brevi è possibile, invece, percorrere la mezza maratona di 21 km, con partenza sempre da Vallata e arrivo a Castel Baronia. Qualora le disponibilità di tempo consentissero una partecipazione ridotta è possibile optare per il percorso mattutino, seguendo il percorso ufficiale e rientrare dopo circa 12 km a Vallata lungo le Coste di Santo Stefano.

PUBBLICITA'

Infine, è disponibile un percorso adatto a tutta la famiglia, la Family Marathon di 3 km, che collega i comuni di Castel Baronia e San Nicola Baronia, da fare possibilmente sia in andata che a ritorno.

LEGGI ANCHE  Torre del Greco, reddito di cittadinanza: firmato il protocollo d’intesa tra Stecca e il Comune

Un’ampia scelta, dunque, pensata per venire incontro alle più diverse esigenze ai diversi gradi di condizione fisica e preparazione atletica. Infatti, la prima edizione della Trekking Baronia Marathon su presenta come una camminata ludico-motoria, non competitiva e aperta a tutti.

PUBBLICITA'

L’iniziativa ha lo scopo di far conoscere non solo le bellezze naturali ed ambientali, ma anche quelle storiche e artistiche di questo territorio attraverso un viaggio in cui il camminatore si arricchisce e i luoghi in cui cammina si definiscono. I percorsi attraversano, infatti, non solo suggestivi luoghi naturalistici, ma anche borghi con le loro preziose evidenze del passato.

Lungo il percorso saranno dislocati diversi punti di ristoro e il personale impegnato a supportare i camminatori: protezione civile, forze dell’ordine, vigili, gruppi locali, gruppo di ciclisti che darà supporto in bici, supporto medico coordinato dalla Pubblica Assistenza di Scampitella ODV, con auto medica e ambulanze. Per ciascun punto ristoro vi sarà una navetta a pagamento, da prenotare.

Le iscrizioni on-line sono aperte fino al 5 agosto, mentre sarà possibile prenotarsi presso gli organizzatori in loco fino al 7 agosto.

Tutte le iniziative si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative e dei protocolli vigenti per il contrasto al COVID-19.

Per prenotazioni e informazioni: www.icamminidiorazio.it

 


Altro Campania

Google News


Ti potrebbe interessare..