truffa bonifica benevento
______________________________

Sant’Agata dei Goti. Bonifica dell’ex discarica comunale di Palmentata: nove misure interdittive per truffa e sequestro di un milione e mezzo di euro.

Nove tra imprenditori e pubblici ufficiali sono stati interdetti  dal gip del Tribunale di Benevento nell’indagine coordinata dalla Procura, retta da Aldo Policastro, nell’ambito di un’indagini su una presunta truffa per gli interventi di bonifica dell’ex discarica comunale alla località Palmentata di S. Agata dei Goti.

Tra le misure comminate agli indagati, al termine delle indagini condotte dai finanzieri del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Benevento e della Stazione Navale di Napoli, c’e’ anche la sospensione dall’esercizio di un pubblico ufficio.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Guarito dal covid a 92 anni festeggia in corsia ballando ‘Tu vuò fà l’americano’. IL VIDEO VIRALE

LEGGI ANCHE  Oroscopo, la giornata di oggi segno per segno

Il gip ha respinto la richiesta di arresti domiciliari avanzata per gli indagati ed ha disposto il sequestro preventivo dei beni, per un ammontare di circa 1,5 milioni di euro per l’impresa che ha eseguito i lavori.

Nel mirino degli inquirenti sono finiti i lavori di bonifica e messa in sicurezza permanente del sito, finanziati con contributi pubblici e liquidata con le determine dirigenziali del Comune di Sant’Agata dei Goti, con particolare riferimento alla bonifica dei rifiuti nell’area limitrofa al fiume Isclero.


Di Redazione

Controlli dei carabinieri a Ponticelli: denunce per droga e multe

Notizia Precedente

Musica e diritti umani per i 60 anni di Amnesty International

Prossima Notizia


Altro Cronaca


Ti potrebbe interessare..