scarichi volturno
scarichi volturno

nel , sequestrata impresa

Gli impianti di un’ impresa di frantumazione e vaglio , che sversava nelle acque del fiume Volturno, sono stati sequestrati dalla Polizia MetropolItana di Napoli su disposizione della Procura di Benevento.

 

scarichi fiume volturno

foto da google

L’ impresa, che ha sede la Limatola, in provincia di Benevento, si occupa della lavorazione di inerti di cava e frantumazione e vaglio d iifiuti di demolizioni e scavi. Tre tra i titolari ed i gestori dell’ impresa sono stati denunciati per inquinamento ambientale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Cane gettato nel fiume Volturno a Capua con pesi al collo

I sopralluoghi effettuati da funzionari dell’ ARPAC Napoli e le analisi chimiche hanno accertato che l’ impresa scaricava notevoli quantita’ di reflui industriali non conformi alla AUA (Autorizzazione unica ambientale) della quale e’ in possesso, e non pericolosi contenenti idrocarburi e metalli pesanti, producendo un inquinamento del terreno della sponda sinistra del Volturno, come e’ emerso da campioni prelevati dall’ ARPAC.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..