controlli carabinieri 1
______________________________

Bagnoli. Raid punitivo contro un pregiudicato e suo fratello: i due picchiati selvaggiamente da un gruppo di dieci persone.

Sono giunti in via Catone a Bagnoli in sella ad alcuni scooter e hanno aggredito i due uomini di 44 e 49 anni. I due sono stati portati in ospedale dove sono state riscontrate loro diverse ferite.

Il gravissimo episodio è accaduto nella serata di ieri. Sul posto, in via Catone all’altezza del civico 220, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Bagnoli e quelli del nucleo radiomobile di Napoli che hanno cercato di ricostruire quanto è accaduto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Omicidio a Piscinola: ucciso Antonio Avolio

LEGGI ANCHE  Si schianta con la bici contro il muro per evitare un cane: muore 15enne

Un 44enne, noto alle forze dell’ordine e il fratello incensurato 49enne sono stati aggrediti da un gruppo di circa 10 persone. Secondo una prima ricostruzione, basata proprio sul racconto dei due, gli aggressori sarebbero arrivati in sella ad alcuni scooter con il casco a coprire il volto.

Senza motivi apparenti, hanno preso a calci e pugni i fratelli e uno ha ferito il 44enne alla testa utilizzando il calcio di una pistola. Entrambi sono stati trasportati all’ospedale San Paolo e poi dimessi con prognosi di 10 giorni. I militari dell’Arma indagano per verificare la dinamica e i responsabili dell’accaduto.


Di Redazione

Il San Giorgio passa il primo turno dei play-off

Notizia Precedente

Dieci morti covid in Italia: il dato più basso da settembre 2020

Prossima Notizia


Altro Cronaca


Ti potrebbe interessare..