Kit per carabinieri finti, targhe false e auto rubate: arrestato 28enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Giugliano. Vestiario con il marchio dei carabinieri, targhe e auto rubate: è finito in carcere un giovane di 28 anni, arrestato per ordine del Gip di Napoli.

Ieri mattina gli agenti della Squadra Investigativa del Commissariato di Giugliano-Villaricca hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale ordinario di Napoli — Sezione Riesame, su richiesta della Procura della Repubblica di Napoli Nord, nei confronti di P.F., 28 anni, nei cui confronti sono emersi gravi indizi dei reati di possesso di segni distintivi contraffatti, ricettazione ed evasione.

L’ attività investigativa svolta dal Commissariato di Giugliano-Villaricca, con il coordinamento della procura di Napoli ha preso avvio dal ritrovamento e dal successivo sequestro avvenuto a Giugliano nel mese di agosto 2020, di un’autovettura rubata al cui interno c’erano oggetti e indumenti con i segni distintivi dell’arma dei carabinieri che, secondo gli inquirenti, erano del giovane arrestato.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Droga, accordo camorra e mafia nigeriana: presi due corrieri a Zurigo

    In particolare, all’interno dell’auto c’erano ricetrasmittenti, oggetti per travisare il viso, scotch e carta gommata, diversi capi d’abbigliamento con la scritta Carabinieri, stivali analoghi a quelli usati dalle Forze dell’Ordine, un lampeggiante simile a quello in uso alle forze di polizia ed alcune targhe rubate.

    L’ordinanza è stata eseguita presso la casa Circondariale di Napoli Poggioreale dove il 28enne era già detenuto per reati contro la persona e il patrimonio.



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Oltre 300 persone controllate tra Arzano, Caivano e Frattamaggiore

    I comuni dell'area a Nord di Napoli sono stati passati al setaccio dalla polizia nel corso della giornata di ieri in distinte operazioni di controllo. Sotto la lente sono finiti i comuni dove la diffusione della microcriminalità e di episodi di delinquenza quotdiana sono all'ordine del giorno come Arzano, Caivano...

    Napoli, arrestato contrabbandiere a Chiaiano: deve scontare oltre 4 anni di reclusione

    Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato di Chiaiano hanno eseguito, nei confronti di un 48enne napoletano, un provvedimento di determinazione di pene concorrenti emesso nella medesima giornata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli- Ufficio Esecuzioni Penali. L'uomo dovrà espiare la pena di 4 anni e...

    CRONACA NAPOLI