Attualità

Inchiesta ex Ilva: arrestato l’avvocato Pietro Amara

Con il professionista, coinvolto nello scandalo della Loggia Ungheria arrestati anche l’ex procuratore di Taranto, Carlo Maria Capristo e altre due persone



PietroAmara
PietroAmara




L’avvocato Pietro Amara e’ stato arrestato dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’inchiesta sull’ex Ilva.

L’inchiesta è coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza e nella quale e’ coinvolto anche l’ex procuratore di Taranto, Carlo Maria Capristo.

amara pietro

amara pietro

Amara, 52 anni di Augusta è l’uomo che ha messo in ginocchio la magistratura italiana e che ha fatto scattare l’inchiesta della Procura di Milano sul cosiddetto “falso complotto Eni”: ai magistrati lombardi l’avvocato siciliano rilascio’ dichiarazioni sulla presunta loggia Ungheria.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Anziana si sente sola e chiama i carabinieri che le vanno a fare compagnia

Le misure dell’inchiesta di stamane, eseguite dalla Guardia di Finanza, riguardano oltre all’avvocato siciliano Pietro Amara, e  l’ex procuratore Capristo, anche l’avvocato di Trani Giacomo Ragno e il poliziotto Filippo Paradiso. Nei confronti di Capristo e’ stato disposto l’obbligo di dimora.

 

Google News

Verricello elettrico per fuoristrada: A cosa serve e come sceglierlo

Notizia precedente

12 tipi di strategie di marketing da provare per la tua azienda

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..