giovane pestato branco

Un giovane di 18 anni è stato pestato dal branco per i solito futili motivi, Teatro della guerriglia tra giovani ancora una volta Ariano Irpino.

Un giovane di 18 anni è stato pestato dal branco ad Ariano Irpino. La violenza irrompe nuovamente nelle strade cittadine.

A denunciare l’accaduto anche la sorella della vittima del pestaggio che su Facebook scrive: ”10 persone, 30 anni l’uno, contro mio fratello 18enne. Succede ogni era in questo paese di ignoranti…”. Fa riflettere come il filmato della violenza avvenuto ancora una volta ad Ariano Irpino sia stato registrato da un gruppo di ragazzini evidentemente divertiti da quel che accadeva davanti ai loro occhi.

“Bisogna reprimere questa violenza con interventi massicci nelle strade da parte delle forze dell’ordine soprattutto negli orari serali e notturni nelle aree della movida. Ci auguriamo che i protagonisti di questo pestaggio siano presto individuati ed assicurati alla giustizia, ci aspettiamo punizioni esemplari.

rissa ragazzi

Via la violenza dalle strade, la socialità deve essere ben altro e c’è bisogno di farglielo capire bene a chi esce di casa con il solo intento di fare a botte e anche a quelli che trovano divertente la violenza.”, commenta il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

 TI POTREBBE INTERESSARE ANCHENapoli, i familiari del boss mafioso in “visita” al murale di Ugo Russo ai Quartieri

LEGGI ANCHE  Mattarella: 'Stop agli egoismi, unire le forze per contrasto al Covid'

“Perché questi ragazzi invece che pensare a divertirsi si scatenano in risse? Evidentemente c’è un disagio generale e una mentalità deviata che va rieducata. A questo si aggiungono gli ettolitri di alcol che scorrono dove c’è la movida che alimentano queste situazioni violente ed incontrollate. C’è bisogno di più controlli sul consumo e la vendita di alcolici, per non parlare della droga.”, conclude Luigi Tuccia, esponente di Europa Verde in Irpinia.


Di La Redazione

Ti potrebbe interessare..

Altro Cronaca