agerola truffa anziani arrestato

Salvatore Pastore è stato bloccato dai carabinieri dopo aver truffato 2300 euro a due malcapitate anziane

______________________________

Giovane specialista nelle truffe agli anziani si era spostato da Napoli alla tranquilla Agerola per poter entrare in azione: ma è stato arrestato.

Il noto truffatore non aveva però fatto i conti con i carabinieri della locale stazione che notando un volto nuovo in paese hanno deciso di fermarlo e arrestarlo per truffa aggravata. Si tratta di Salvatore Pastore, 21enne napoletano già noto alle forze dell’ordine.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Casalnuovo, pistole e proiettili in un semi interrato

I militari stanno percorrendo via Sentiero degli Dei e notano il ragazzo. Lo fermano e lo perquisiscono, nelle sue tasche la somma contante di 2mila e 300 euro. Le immediate indagini permettono di appurare che il ragazzo aveva poco prima consegnato un pacco a 2 coniugi di 79 e 74 anni.

truffa anziani

foto di repertorio

 

LEGGI ANCHE  Ultimato a Quarto il mega murales di Jorit dedicato a Maradona

Le vittime gli avevano dato il denaro perché qualcuno al telefono gli aveva detto che il nipote aveva acquistato un computer e loro avrebbero dovuto ritirarlo, ovviamente pagando.

Peccato che era tutta una truffa – nel pacco un piccolo specchio da tavolo – ma fortunatamente i Carabinieri sono intervenuti e arrestato il 21enne che è stato tradotto al carcere. La somma è stata restituita alle anziane vittime.


Di La Redazione



Ti potrebbe interessare..

Altro Cronaca