DAVID DI DONATELLO 2021: GLI ARTISTI PREMIATI
Cerimonia di premiazione in presenza, tappeto rosso con i protagonisti del cinema italiano, omaggi, ricordi e tanta emozione. Tutto questo è stata la 66esima edizione dei Premi David di Donatello, in diretta su Rai1 dagli studi ‘Fabrizio Frizzi e dall’Opera di Roma. Durante la serata, condotta da Carlo Conti, il film ‘Volevo nascondermi’ di Giorgio Diritti è stato il più nominato e il più premiato, con sette statuette. A seguire con tre premi ciascuno ‘L’incredibile storia dell’Isola delle Rose’ di Sydney Sibilia e ‘Miss Marx’ di Susanna Nicchiarelli. Il premio David di Donatello 2021 per la miglior canzone originale è andato a sorpresa a ‘Immigrato’ di Checco Zalone, brano del suo primo film da regista ‘Tolo Tolo’. Tra i premiati anche Pietro Castellitto per il suo ‘I predatori’ e Sophia Loren come Miglior attrice nel film ‘La vita davanti a sé’;

VERSO L’EUROVISION 2021: I MÅNESKIN SONO VOLATI A ROTTERDAM
I Måneskin sono volati nella giornata di oggi a Rotterdam, in Olanda, per partecipare all’Eurovision Song Contest 2021. Il gruppo rappresenterà l’Italia nella serata finale in onda il 22 maggio su Rai 1, a partire dalle 20.35, con il commento di Cristiano Malgioglio e Gabriele Corsi. Sul palco della Ahoy Arena la versione ‘clean’, quella senza parolacce, di ‘Zitti e buoni’, il brano che ha trionfato al 71esimo Festival di Sanremo. I Måneskin, prima di partire, hanno registrato una performance in acustico di ‘Zitti e buoni’, che da qualche giorno è sul canale YouTube ufficiale dell’Eurovision Song Contest;

 ‘LUPIN – PARTE 2’, NEL TRAILER TUTTI ALLA RICERCA DI ASSANE DIOP
È online il trailer di ‘Lupin 2’. La serie francese originale con protagonista arriverà su l’11 giugno. E l’attesa è grande, dato che la parte andata in onda è stata al primo posto nella Top 10 di in più di dieci Paesi. Nelle nuove puntate Assane, Per vendicarsi di Hubert Pellegrini, ha distrutto la sua famiglia. Ormai alle strette, deve escogitare un nuovo piano, anche a costo di mettersi in pericolo;

 CALCIO, DICE ADDIO ALLA JUVENTUS
Secondo addio, questa volta definitivo, di Gigi alla Juventus. Dopo la temporanea separazione del 2018, con la parentesi di un anno al Paris Saint Germain, il portiere 43enne ha annunciato che alla fine di questa stagione si interromperà il rapporto con il club bianconero: “Quest’anno si concluderà in maniera definitiva la mia esperienza alla Juventus”, ha annunciato in una intervista al network ‘BeIn Sport’. Sul futuro, non esclude di continuare: “O smetto di giocare o se trovo una situazione che mi dà stimoli per una esperienza diversa la prendo in considerazione. Alla Juve ho dato e ricevuto tutto, siamo arrivati alla fine di un ciclo e quindi è giusto che io tolga il disturbo“;

LANCIA UNA COLLEZIONE DI GIOIELLI ‘ACCESSIBILI’
è stato di parola e come promesso ha lanciato una collezione di gioielli ‘accessibili’ in collaborazione con Aporro. La collezione ‘Trove’ comprende una vasta linea di preziosi, che combina le perle classiche con design moderni. I prezzi non sono bassissimi, ma la collezione comprende gioielli effettivamente accessibili. Tra questi, un orecchino di perla a 79 euro e un anello a 99 euro. Ma il prezzo sale fino a 30mila euro per una catena di perle e perline in oro rosa.

Autore: Sausan Khalil



Cronache Tv



Altro TG

Ti potrebbe interessare..