foto dal web
______________________________

La rientra in città,

Niente folla, ma solo qualche tifoso, oggi pomeriggio, ad accogliere allo stadio Arechi i calciatori della Salernitana, squadra neopromossa in serie A. La festa si e’ interrotta ieri sera con la morte di Loris Del Campo, il 28enne tifoso granata deceduto in seguito a un incidente stradale, proprio mentre erano in corso i festeggiamenti per lo storico traguardo raggiunto dalla squadra campana.

Il giovane, alla guida di uno scooter, stava percorrendo il lungomare Trieste, in centro a Salerno. Con lui, sul motociclo, c’era anche una ragazza che ha riportato solo qualche lieve escoriazione. La dinamica di quanto successo e’ ancora al vaglio della polizia municipale del capoluogo. La decisione di sospendere i festeggiamenti arriva di comune accordo tra la tifoseria e la societa’ calcistica.

Il Direttivo Salerno, in un post social, scrive che “di fronte a una vita spezzata e al dolore di una famiglia sospendiamo ogni forma di festeggiamento”. L’Us 1919, in un comunicato ufficiale, sottolineando “la piena condivisione del comunicato dei tifosi dall’astenersi da qualsiasi iniziativa”, fa sapere che “sara’ nostra cura informarvi su eventuali iniziative che la societa’ vorra’ intraprendere per celebrare questo storico traguardo”.



Cronache Tv



Altro Calcio


Ti potrebbe interessare..