Il periodo storico, economico e tecnologico in cui ci troviamo attualmente è definito da molti esperti e storici come “rivoluzione 4.0”, o ancora quarta rivoluzione industriale. Il perché è facilmente comprensibile e ha a che fare con l’aumento e il miglioramento di tutti i dispositivi tecnologici e digitali che sono a nostra disposizione oggi giorno. Vien da sé che questo “nuovo mondo” rappresenta anche una risorsa importante in termini di opportunità per diverse figure professionali, che possono distaccarsi dall’obbligo di presenza fisica e quindi erogare i propri servizi da remoto.

Sondaggi online, trading sportivo e vendita su Amazon: cose impensabili solo 10 anni fa

Il nuovo millennio ha portato con sé l’introduzione di tanti termini, come “free spins” molti di questi ovviamente di matrice inglese, e tanti di questi legati al mondo del lavoro. Il freelance, ad esempio, è una figura che si è iniziata a conoscere in Italia soltanto da inizio anni 2000, poiché fino ad allora si era chiamato semplicemente libero professionista. Nel panorama delle opportunità offerte dalla rete vi sono i sondaggi online, tramite i quali è possibile arrivare a guadagnare velocemente fino a 50 euro a sessione: basterà iscriversi ai vari siti come Toluna o SurveyPronto, ed ecco che il nostro account sarà uno spazio su cui riuscire a guadagnare soldi velocemente. Anche il trading sportivo è un altro strumento per riuscire a guadagnare online: di facile non vi è nulla ovviamente, ma con il supporto delle informazioni e statistiche di tanti siti come se ne possono trovare su https://www.bonusfinder.com/it/bonus-casino/bonus-senza-deposito,  si possono facilmente avere a disposizione quelle fondamentali e può essere assolutamente più agevole riuscire a guadagnare una certa somma di denaro. Ultima, ma non per importanza, c’è la vendita su Amazon. Il colosso di Bezos è un fenomeno di cui è inutile sottolinearne il valore e la portata, cresce in maniera vertiginosa e ormai anche quelli che erano più scettici acquistano almeno una volta al mese sullo store online di Amazon. Ma su Amazon non è soltanto possibile comprare, bensì anche vendere, e questo apre una possibilità enorme a qualsiasi utente. Il bello del market place di Amazon è che è variegato e tramite diversi programmi proposti dall’azienda si può scegliere se vendere propri prodotti o se diventare una sorta di “vetrina” per altri venditori.

Copywriter/blogger e poi ancora assistente virtuale/insegnante di lingue

blogger

L’introduzione dello streaming e del digitale, con la logica conseguenza dell’aumento di smartphone e connessioni, hanno definitivamente abbattuto ogni tipo di frontiera spazio temporale esistente, e quindi anche molti lavori possono essere svolti da remoto. In questa seconda parte tratteremo di quattro lavori possibili nel mondo attuale, per cui però sono necessarie soltanto due “skills”, o competenze per dirla all’italiana. Parliamo del copywriter/blogger, e dell’assistente virtuale/insegnante di lingua, dove per le prime due professioni è imprescindibile avere un’ottima capacità di scrittura, una elevata proprietà di linguaggio; mentre per le altre due è necessaria la conoscenza a livello nativo di un’altra lingua. Il copywriter è colui il quale produce e modifica testi destinati a essere letti o da un grande pubblico, o da un target ben specifico. Tale figura è sempre più ricercata vista la nascita di centinaia di siti, e si relaziona da vicino con il blogger, che è però maggiormente uno scrittore di esperienze personali, mentre il copywriter è un “cantastorie” del web. Su tanti siti come upwork.com, oppure fiver.com si possono trovare offerte di lavoro per copywriter, blogger, ma anche per assistenti virtuali e insegnanti di lingua. Come detto, imprescindibile per svolgere queste due professioni ben pagate, è la conoscenza di una lingua in maniera approfondita.

 

Il digitale ha radicalmente cambiato tutti gli aspetti delle nostre vite, e il lavoro non poteva essere ignorato da questo grande fenomeno. Certo, formule magiche per guadagnare tanti soldi in poco tempo non ne esistono, ma si sono moltiplicati i mercati ai quali rivolgersi in qualità di professionista, e ciò aumenta, e di molto, le possibilità di reddito.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..