Si sono svolti in forma privata i funerali di morta suicida mercoledì.

La triste vicenda si è consumata la notte tra il 20 e il 21 Aprile: la donna 46 anni, agente di viaggio, mamma di un bambino di sette anni, si è lanciata dal balcone del secondo piano di un appartamento in via Saltimatti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Controlli dei Nas nei supermercati, 18 tamponi positivi e 12 esercizi chiusi

Soccorsa dal personale del 118, ogni tentativo di strapparla alla morte è stato inutile, è deceduta poche ore dopo all’ospedale ” Ruggi D’Aragona” di Salerno. Dichiarata la morte celebrale, i familiari hanno dato il loro consenso alla , Vania continua a vivere in altre persone. Un gesto tanto umanitario in un momento così drammatico.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..