I fatti del giorno

Pontecagnano, accoltella la moglie separata e poi tenta il suicidio

Sono entrambi ricoverati in ospedale in condizioni non gravi. Lui era destinatario di un divieto di avvicinamento alla persona offesa



giuseppe giuglietta




Un uomo di 59 anni ha ferito con un coltello la moglie e poi ha tentato il suicidio.

E’ quanto accaduto questa mattina, poco prima delle 10, a Pontecagnano Faiano, nel Salernitano. Le condizioni della donna non sarebbero gravi. L’uomo, quando e’ stato rintracciato e fermato dai carabinieri a casa di un parente nella frazione di Ogliara a Salerno, aveva ferite ai polsi perche’ ha tentato di togliersi la vita.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: ‘Come è possibile che una sola pugnalata abbia trafitto 4 cuori?’, il toccante Addio a Cerrato

Trasportato all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, il 59enne, che sarebbe gia’ destinatario del divieto di avvicinamento alla persona offesa, e’ in gravi condizioni. Tuttora in corso le indagini dei militari dell’Arma delle Compagnie di Salerno e di Battipaglia.

Google News

Scafati. “La Mattonella Discount”, Russo: “Continuiamo a migliorare per soddisfare i nostri clienti”

Notizia precedente

Animali denutriti scoperti nel Parco del Vesuvio: denunciato 50enne

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..