Coronavirus

L’Oms accusa: ‘Vaccinazioni in Europa di una lentezza inaccettabile’

Il direttore dell’Oms per l’Europa, Hans Kluge: “Il lancio di questi vaccini è inaccettabilmente lento. Sta prolungando la pandemia”



l’oms accusa: ‘vaccinazioni in europa di una lentezza inaccettabile’
Foto di repertorio




Il ritmo delle vaccinazioni anti Covid in Europa è di una lentezza “inaccettabile”: lo ha reso noto l’Organizzazione mondiale della Sanità.

“I vaccini rappresentano il nostro modo migliore per uscire da questa pandemia… Tuttavia, il lancio di questi vaccini è inaccettabilmente lento” e “sta prolungando la pandemia”, ha reso noto in un comunicato il direttore dell’Oms per l’Europa, Hans Kluge.

L’attuale impennata dei casi di coronavirus in Europa è “la più preoccupante” da diversi mesi, ha dichiarato l’Oms.

Rovinate milioni di dosi d vaccino, ritardi consegne J&J negli Usa – Un errore umano in uno stabilimento di Baltimora “rovina 15 milioni di dosi di vaccino Johnson & Johnson”, causando ritardi nelle consegne negli Stati Uniti.

Lo riporta il New York Times citando fonti federali. L’impianto in causa è gestito da Emergent BioSolutions, partner di Johnson & Johnson e AstraZeneca. Gli ingredienti dei due vaccini sarebbero stati per errore uniti, rovinando milioni di dosi J&J e mettendo in dubbio le consegne del prossimo mese negli Stati Uniti, che dovevano arrivare proprio da Baltimora. Le autorità rassicurano sui vaccini J&J già distribuiti negli Usa perché sono stato prodotti in Olanda.

Sputnik in Campania: leggi qui

Google News

Altre due scosse di terremoto nell’area flegrea

Notizia precedente

‘Minerva’, il nuovo singolo di Ianez da oggi su tutte le piattaforme digitali

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..