Napoli, detenuto tenta di evadere da Poggioreale: si incastra nel tombino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ha tentato di evadere dal carcere di Poggioreale passando attraverso i tombini ma è rimasto incastrato ed è stato salvato dai vigili del fuoco.

Nella mattinata di oggi un detenuto di origine campane di una quarantina anni si è reso partecipe di un rocambolesco tentativo di evasione calandosi all’interno di un tombino nell’aria passeggi del carcere di Napoli Poggioreale. Per lo stesso, rimasto incastrato e non riuscendo più nel tentativo di evasione, è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarlo dal tombino.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: La promessa di De Luca: ‘Napoli covid free entro l’estate’

A renderlo noto è Aldo Di Giacomo, segretario generale del Sindacato di Polizia Penitenziaria S.PP.: “non vi è più limite alla fantasia dei detenuti che cercano ogni modo di evadere, però questa volta il mal capitato tornerà in cella con un tentativo di evasione e con più di qualche escoriazione e dovrà ringraziare i vigili del fuoco che con non senza difficoltà sono riusciti ad estrarlo dal tombino”.






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE