Mara Maionchi: ottant’anni oggi e la paura di quando ha avuto il Covid

SULLO STESSO ARGOMENTO

Mara Maionchi compie ottant’anni. “Nei giorni in cui sono stata contagiata ricordo la paura. E’ stata molto dura”

“Speriamo di avere un po’ di respiro con il Coronavirus, è stata molto dura, mai nella mia vita avrei pensato di avere momenti simili, speriamo che si riapra pian piano, che ci sa la speranza di tornare a vivere normalmente. Nei giorni in cui io sono stata contagiata ricordo la paura, e l’immagine bruttissima degli ospedali, dove c’era tanta confusione, pieno di gente che non stava bene, un ricordo stranissimo”. Così la produttrice discografica Mara Maionchi in diretta su Rtl 102.5 e che oggi compie 80 anni, ricorda i difficili giorni in cui fu ricoverata in ospedale dopo aver contratto il Coronavirus.

“Quest’anno è un compleanno importante, mi fa impressione, ho sempre pensato che uno di 80 anni fosse un vecchio – ha continuato – Sono nata il 22 aprile. Ma la mia balia all’anagrafe si sbagliò, dichiarando 23 aprile, quindi festeggio per due giorni. Per fortuna ho tanti impegni che mi tengono vivace, soprattutto in questi momenti che abbiamo passato e stiamo passando, dopo esser stata molto tempo sul divano”, ha concluso la Maionchi.

Leggi anche qui






LEGGI ANCHE

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE