foto di repertorio


E’ stata presentata online, sulla pagina Facebook del Museo Archeologico Nazionale di Napoli, la mostra “Gladiatori”, visitabile fino al 6 gennaio 2022.

Cuore dell’allestimento sono centosessanta reperti che, nel Salone della Meridiana, risultano tasselli di un viaggio di ricerca in sei sezioni: Dal funerale degli eroi al duello per i defunti; Le armi dei Gladiatori; Dalla caccia mitica alle venationes; Vita da Gladiatori; Gli Anfiteatri della Campania; I Gladiatori “da per tutto”.

Parte integrante dell’itinerario è la “settima sezione” tecnologica che, intitolata significativamente “” e concentrata nel Braccio Nuovo del Museo, costituisce un vero e proprio strumento didattico e divulgativo per rendere accessibili a tutti, adulti e ragazzi, i diversi temi della mostra. “La mostra ha l’ambizione di raccontare non solo il mito, ma anche la dimensione umana del gladiatore: non ne nasconde gli elementi più duri, ma li inserisce in una cornice più ampia, rivelando gli uomini sotto gli elmi e il contesto storico in cui vivevano” spiega il direttore del

Tra le partnership prestigiose di “Gladiatori” il Parco Archeologico del Colosseo, che tramite un protocollo d’intesa, è unito al per valorizzare la comune programmazione culturale.

La mostra conclude inoltre un percorso di ricerca che ha previsto la collaborazione con il Parco Archeologico di Pompei per la realizzazione di itinerari espositivi sui legami tra l’antica città vesuviana e gli Egizi, i Greci, gli Etruschi e Roma: quest’ultima tappa è rappresentata da “Pompei 79 d.C. Una storia romana”, in programma al Parco Archeologico del Colosseo, cui il ha prestato un consistente nucleo di importanti reperti.

‘Gladiatori’ è stata promossa con il sostegno della Regione Campania e avrà approfondimenti ad hoc nell’Ecosistema Digitale per la Cultura della Regione Campania (https://cultura.regione.campania.it ); partner dell’esposizione è Intesa Sanpaolo.

Il progetto scientifico dell’allestimento è a cura di Valeria Sampaolo mentre il coordinamento è di Laura Forte (Responsabile Ufficio Mostre al MANN ed Archivio Fotografico del MANN).

In occasione di “Gladiatori” sarà anche riattivata, alla riapertura del MANN, la Slide Door che, promossa nell’ambito del progetto Slide World, collegherà in tempo reale il Museo Archeologico Nazionale di con il Parco Archeologico del Colosseo.

Targa in omaggio a Fausto Mesolella: leggi qui



Cronache Tv



Ultimi Video dai TG

Ti potrebbe interessare..