Donne cinesi ferite a Benevento per rapina, arrestato 18enne

SULLO STESSO ARGOMENTO

Donne cinesi ferite a Benevento per rapina, arrestato 18enne. Le donne erano state accoltellate nella notte del 7 aprile scorso nella loro abitazione, nel centro storico di Benevento

Erano rimaste vittime di un’aggressione violenta da parte di due giovani. Accoltellate nella notte del 7 aprile scorso nella loro abitazione in via Sant’Antonio Abate, nel centro storico di Benevento, due donne cinesi, di 43 e 46 anni, sono finite in ospedale.

Una è ancora ricoverata per lesioni molto gravi. E gli autori del raid a pochi passi dall’Arco di Traiano sono risultati due giovanissimi. Uno ha appena 17 anni ed è stato denunciato al tribunale per i minori di Napoli, mentre l’altro ha 18 anni ed e’ stato raggiunto da un provvedimento di fermo emesso dal sostituto procuratore di Benevento, Francesco Sansobrino.

Il ragazzo è stato prelevato a casa dai carabinieri che in questi giorni hanno ricostruito l’accaduto, una rapina finita senza bottino e con due donne ferite. Gli investigatori hanno incrociato le testimonianze delle vittime e le immagini delle telecamere di videosorveglianza, con altri dati relativi ai cellulari dei due giovani. Il 18enne si trova ora in carcere in attesa dell’udienza di convalida che si terrà domani. Gli atti relativi al coinvolgimento del minorenne sono stati gia’ trasmessi alla procura dei minori di Napoli.

    Leggi della Terra dei Fuochi a Marano qui



    Torna alla Home

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, arrestati due giovani rapinatori di Rolex

    Si sentiva braccato dalla polizia  e dopo circa tre mesi di latitanza si è consegnato al carcere di Poggioreale. Il suo giovane amico complice nel frattempo era già stato arrestato. Si tratta di due giovani rapinatori di Rolex, P.P. e R.G., rispettivamente di 20 e 21 anni, entrambi di Napoli,...

    Napoli, sgominata la “paranza” di rapinatori di Rolex che agiva in tutta Europa: 8 arresti

    La banda agiva tra Milano, Roma, Napoli, Barcellona, Parigi e la Svizzera

    CRONACA NAPOLI