Apertura delle scuole in Campania: ok al piano trasporti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Tavolo permanente della Prefettura di Napoli su scuola e trasporti ha confermato il piano gia’ in vigore questa settimana.

E’ questo l’esito del Tavolo di coordinamento per l’attuazione delle misure contenute nel documento operativo per l’attivita’ didattica in presenza degli studenti degli istituti scolastici superiori presieduto dal prefetto, Marco Valentini, riunitosi oggi. Alla riunione hanno preso parte i rappresentanti della Regione Campania, il direttore dell’Ufficio scolastico regionale e i rappresentanti di alcuni Comuni dell’area metropolitana di Napoli e delle principali aziende di trasporto pubblico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Ecco il Recovery Plan di Draghi: stop a Quota 100 dal 2022

Il Tavolo e’ stato convocato a seguito dell’approvazione dell’ultimo dl Covid che ha disposto, tra l’altro, la didattica in presenza negli istituti scolastici superiori per almeno il 70 per cento nelle zone gialle ed arancioni. E’ stata fatta un’aggiornata valutazione del complesso dei servizi di trasporto, come potenziati in base alle indicazioni contenute nel documento operativo approvato lo scorso 23 dicembre 2020 e integrato il 26 gennaio successivo. Dalla ricognizione e’ emerso che, allo stato, con l’attuazione della didattica in presenza al 50%, il dimensionamento dei predetti servizi aggiuntivi, modulati fino al potenziamento del 75% delle presenze, e’ risultato sufficiente rispetto al livello della domanda e pertanto puo’ essere confermato, fatta salva la verifica di adeguatezza nelle prossime settimane.

    Tutti i soggetti intervenuti hanno confermato la validita’ della pianificazione adottata con riferimento alla settimana in corso in cui sono riprese le attivita’ scolastiche, nella quale non si sono segnalate particolari criticita’. Il Prefetto ha rappresentato che il Tavolo permanente scuole – trasporti resta aperto per gli aggiornamenti del documento operativo che si rendessero necessari alla luce delle modifiche normative che di volta in volta interverranno e per risolvere eventuali criticita’ che saranno segnalate dagli interlocutori istituzionali interessati nonche’ per verificare l’andamento dei servizi alla luce dei dati raccolti nell’ambito del monitoraggio in atto.






    LEGGI ANCHE

    A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

    Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

    Voragine al Vomero, i ragazzi coinvolti: “Illesi per miracolo, poteva andare molto peggio”

    "Siamo veramente fortunati, la situazione avrebbe potuto essere molto, ma davvero molto peggiore. Siamo salvi per miracolo ed è tutto grazie anche alla prontezza...

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE