Oroscopo di oggi 17 aprile 2024

Di Sarno: ‘A Somma Vesuviana avremo il Centro per la campagna di vaccinazione’

SULLO STESSO ARGOMENTO

Di Sarno: “Presto a Somma Vesuviana avremo il Centro per la campagna di vaccinazione. Tempi burocratici non dipendenti dal Comune”.

[Comunicato stampa]

“Somma Vesuviana avrà il Centro per la campagna di vaccinazione che sorgerà in località Rione Trieste. La speranza che l’iter burocratico che non dipende dal Comune, porti a termine la stipula della convezione. Il Centro per le vaccinazioni nascerà presso l’ex Convento delle Suore e spero al più presto in modo tale da dare la possibilità ai sommesi e penso ad esempio alle categorie fragili, di fare il vaccino senza spostarsi da Somma Vesuviana”. Lo ha annunciato oggi, Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana comune del napoletano dopo aver ricordato le vittime del Covid.

“A Somma Vesuviana da dati ufficiali abbiamo avuto 22 vittime e non sono morti solo gli anziani – ha dichiarato Di Sarno – ed oggi abbiamo voluto ricordarle fermandoci almeno per un minuto. Dovremmo ricordarle sempre e non solo oggi e soprattutto rispettando le regole. Il mancato rispetto delle norme contribuisce all’allungamento della pandemia con le centinaia di morti giornaliere che in Italia continuiamo a registrare. Dobbiamo essere tutti responsabili: come tutta la Campania siamo in zona rossa e dunque sono vietati gli spostamenti in entrata e in uscita dal proprio Comune e dalla propria abitazione, salvo che per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero per motivi di salute, vietato sostare nelle piazze. È consentito il rientro presso il proprio domicilio, abitazione o residenza. Sono sospese le attività didattiche in presenza anche per autoscuola come da ultima ordinanza della Regione Campania. Chiusi barbieri, parrucchieri e centri estetici. Chiuse tutte le attività commerciali, ad esclusione di quelle che vendono alimentari o beni di prima necessità. Restano aperti solo tabaccai, farmacie, parafarmacie e edicole. Per ristoranti, pizzerie, pub è consentito solo asporto fino alle 22 e consegna. Per i bar l’asporto è consentito fino alle 18, poi chiusura.



    Leggi anche qui

    NON possiamo incontrarci con parenti ed amici anche all’interno dello stesso comune. L’attività fisica è consentita solo in prossimità dell’abitazione e solo con uso obbligatorio della mascherina anche se all’aria aperta. Vietata attività motoria di gruppo. Ringrazio le Forze dell’Ordine, carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili Urbani per le attività di controllo messe in campo sul territorio”.


    Torna alla Home


    Arbitri Serie A: a Colombo il derby tra Milan e Inter, Manganiello dirige il Napoli

    Il tanto atteso derby milanese tra Milan e Inter, che potrebbe decretare lo scudetto per i nerazzurri, sarà diretto da Andrea Colombo. Il posticipo della 33esima giornata, in programma lunedì alle 20.45 a San Siro, vedrà il fischietto della sezione di Como guidare la sfida tra le due squadre...

    La denuncia di Confesercenti Campania: “Il mercato del falso sottrae 200 milioni di euro all’anno alle attività in regola”

    Confesercenti Campania alza la voce contro la contraffazione diffusa nel commercio, un fenomeno che provoca ingenti danni alle attività commerciali che pagano le tasse, rispettano le leggi e vendono prodotti in regola. Secondo il centro studi di Confesercenti Campania, si stima che il mercato del falso eroda a Napoli circa...

    Fondazione Banco Napoli: visita console Usa per portare il museo negli States

    Napoli e Stati Uniti ancora più vicini. Domani alle 12 a Palazzo Ricca, sede della Fondazione Banco Napoli, è in programma la visita istituzionale della Console Generale USA a Napoli Tracy Roberts-Pounds, che potrà ammirare il capolavoro di Caravaggio in mostra “La presa di Cristo” e il museo dell’archivio...

    Clamoroso a Barcellona: tifosi blaugrana prendono a sassate il bus della propria squadra scambiandolo per quello del PSG

    Momenti di tensione ieri sera a Barcellona prima della semifinale di ritorno di Champions League tra i blaugrana e il Paris Saint-Germain. Un malinteso tra i tifosi della squadra catalana ha causato un episodio spiacevole: credendo di bersagliare il bus della squadra avversaria, hanno invece colpito con sassi, fumogeni...

    Scoperto il tariffario della malavita romana dettato dal boss napoeltano Michele Senese o’ pazzo

    Eccolo il tariffario della malavita romana scoperto dagli investigatori che hanno fatto luce su una serie di omicidi eccellenti voluti nella maggior parte dei casi dal boss napoletano Michele senese detto 'o pazzo. Dai 40mila euro per un omicidio "Normale" ai 150mila per uccidere uno eccellente come il narcotrafficante albanese...

    IN PRIMO PIANO