Napoli, morta Sonia Battaglia: era in coma dopo il vaccino Astrazeneca

La 54enne di san Sebastiano al vesuvio era ricoverata da giorni all’ospedale del mare

E’ morta Sonia Battaglia la donna di 54 anni di San Sebastiano al Vesuvio in coma da giorni all’Ospedale del Mare di Napoli, dopo aver ricevuto il vaccino Astrazeneca.

I suoi familiari attraverso interviste e comunicazioni su social avevano chiesto aiuto e ora chiedono verità. Il cuore di Sonia si è fermato in mattinata nonostante gli sforzi dei medici dell’ospedale del Mare.

La notizia è stata anticipata dal Tgr della Campania delle ore 14.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli: in coma dopo il vaccino Astrazeneca, ‘Pregate per mia sorella, aiutateci’